Il fascino perverso del perturbante. ‘I walked with a zombie’ di Jacques Tourneur
Apr14

Il fascino perverso del perturbante. ‘I walked with a zombie’ di Jacques Tourneur

Il fascino perverso del perturbante. ‘I walked with a zombie’ di Jacques Tourneur @ Simona Almerini (11-02-2021) Jacques Tourneur, regista francese, a partire dagli anni ‘30 girò ad Hollywood diversi “B movie” oggi rivalutati come piccoli gioielli. Le sue opere infatti trascendono i confini del genere horror, soprattutto quelle prodotte da Val Lewton (RKO) in cui la tensione non è ricreata attraverso mostri o vampiri ma...

Leggi di più
Le terrificanti avventure di Sabrina: dal fumetto allo schermo
Apr14

Le terrificanti avventure di Sabrina: dal fumetto allo schermo

Le terrificanti avventure di Sabrina: dal fumetto allo schermo @ Lorena Gullone (09-01-2020) Lo scorso 31 dicembre siamo giunti al capolinea dell’incredibile viaggio della strega più amata del piccolo schermo, che con il suo gattino nero e con le zie fuori dal comune ci aveva condotto nel mondo del soprannaturale. Sappiamo tutti di chi si tratta, dell’imprevedibile e fantastica Sabrina. Ebbene sì, proprio nel giorno in cui si...

Leggi di più
Ida Lupino, un’artista controcorrente
Apr14

Ida Lupino, un’artista controcorrente

Ida Lupino, un’artista controcorrente @ Simona Almerini (26-11-2020) Se ancora oggi è molto difficile per le donne affermarsi come registe, si può immaginare quanto lo fosse nell’America degli anni ’50, che esaltava l’immagine della housewife, una donna reclusa nella sfera domestica, sottomessa ai dettami di una società capitalista e conservatrice. In quel piattume culturale (solo apparente, perché gettò le basi per i rivoluzionari...

Leggi di più
Tempo umano e tempo della natura. Riflessioni su ‘Le Onde’ di Virginia Woolf
Apr13

Tempo umano e tempo della natura. Riflessioni su ‘Le Onde’ di Virginia Woolf

Tempo umano e tempo della natura. Riflessioni su ‘Le Onde’ di Virginia Woolf @ Simona Almerini (14-12-2020) Le Onde, settimo romanzo di Virginia Woolf, è stato pubblicato nel 1931 dopo tre anni e mezzo di gestazione. Un’opera stratificata che richiede molta dedizione e attenzione, soprattutto da parte di chi non ha dimestichezza con la scrittura di Woolf. Se con Mrs Dalloway e Gita al faro la scrittrice inglese aveva lavorato sul...

Leggi di più
Omaggio a Joe Lansdale | Lansdale e ‘L’anno dell’uragano’
Apr13

Omaggio a Joe Lansdale | Lansdale e ‘L’anno dell’uragano’

Lansdale e L’anno dell’uragano @ Pierluigi Pedretti (07-03-2021)   “In un pomeriggio più caldo di due ratti che trombano in un calzino di lana John McBride, uno e ottantacinque abbondanti, quasi cento chili, le manone come prosciutti, un fisico da cinghiale selvatico e un carattere dello stesso genere, arrivò all’isola di Galveston.” Il 2004 fu l’anno della definitiva affermazione di Lansdale in Italia, tanto da vedersi pubblicare in...

Leggi di più
Pagina 1 of 7412345...102030...Ultima »