“Disegnai donne come fiori”. Christian Dior e l’esaltazione del corpo femminile
Set19

“Disegnai donne come fiori”. Christian Dior e l’esaltazione del corpo femminile

“Disegnai donne come fiori”. Christian Dior e l’esaltazione del corpo femminile di Antonella Falco (16-09-2019) Christian Dior nasce il 21 gennaio del 1905 a Granville, in Normandia. Figlio di un industriale, asseconda il volere della famiglia iscrivendosi all’Istituto di Scienze Politiche, che frequenta per cinque anni, dal 1920 al 1925. Tuttavia Dior non porta a termine il percorso degli studi e, con l’aiuto economico del padre,...

Leggi di più
Atelier Fontana: la ‘dolce vita’ della moda italiana all’epoca della Hollywood sul Tevere
Set19

Atelier Fontana: la ‘dolce vita’ della moda italiana all’epoca della Hollywood sul Tevere

Atelier Fontana: la dolce vita della moda italiana all’epoca della Hollywood sul Tevere di Antonella Falco (13-09-2019) Zoe, Micol e Giovanna Fontana nascono a Traversetolo, un piccolo paese in provincia di Parma, all’inizio del ‘900. La passione per la sartoria viene trasmessa loro dalla madre, Amabile, che gestisce un piccolo negozio ereditato dalla nonna: «Abbiamo imparato a lavorare dalla mamma, la nonna, la bisnonna....

Leggi di più
Coco Chanel, l’interprete del secolo nuovo
Set05

Coco Chanel, l’interprete del secolo nuovo

Coco Chanel, l’interprete del secolo nuovo di Antonella Falco 08-06-2019 Gabrielle Bonheur Chanel nasce a Saumur il 19 agosto del 1883. Il suo è un ambiente familiare disagiato, privazione e sofferenza segnano i primi anni di vita. Rimasta orfana, dopo la morte della madre e l’abbandono da parte del padre, vive per anni nell’orfanotrofio di Aubazine, gestito dalle suore del Sacro Cuore. Proprio dalle suore Gabrielle apprende le...

Leggi di più
Cristobal Balenciaga, il re dell’haute couture che non volle piegarsi al prêt – à – porter
Ago21

Cristobal Balenciaga, il re dell’haute couture che non volle piegarsi al prêt – à – porter

Cristobal Balenciaga, il re dell’haute couture che non volle piegarsi al prêt – à – porter di Antonella Falco 30-06-2019 Di lui Coco Chanel disse «l’unico vero couturier, in fondo, era lui, gli altri sono solo fashion designer», mentre Christian Dior lo definì «il maestro di tutti noi». A chi si riferivano? A Cristobal Balenciaga, l’artista dell’haute couture che non volle piegarsi al prêt – à – porter. Cristobal Balenciaga nasce il...

Leggi di più