Il mondo che verrà (è femmina…). La nuova via distopica di Laura Pugno
Mag24

Il mondo che verrà (è femmina…). La nuova via distopica di Laura Pugno

Il mondo che verrà (è femmina…). La nuova via distopica di Laura Pugno di Pierluigi Pedretti 20-05-2019 Laura Pugno è poetessa notevole, che a un certo punto ha deciso di cimentarsi anche con la narrativa: Antartide (Minimum fax, 2011), La caccia (Ponte alle Grazie, 2012), La ragazza selvaggia (Marsilio, 2016) e La metà di bosco (Marsilio, 2018), i suoi libri più recenti. Il primo romanzo è stato, però, Sirene (Einaudi, 2007)...

Leggi di più
Creazione ex nihilo del mondo. ‘Dalla cripta’ di Michele Mari, ed. Einaudi
Mag24

Creazione ex nihilo del mondo. ‘Dalla cripta’ di Michele Mari, ed. Einaudi

Ma davvero la letteratura deve essere engangée per essere forte? E veramente la forza è un valore necessario alla letteratura? Creazione ex nihilo del mondo. ‘Dalla cripta’ di Michele Mari di Antonella Falco 15-05-2019 Il Milan precedente all’arrivo di Berlusconi fa quasi tenerezza, viene da due stagioni non consecutive in serie B e ha un presidente, Giussy Farina, che nel disperato tentativo di far quadrare i conti arriva...

Leggi di più
Aldo Buzzi, un debole per quasi tutto
Mag24

Aldo Buzzi, un debole per quasi tutto

Aldo Buzzi, un debole per quasi tutto di Pierluigi Pedretti 12-05-2019 Moriva nel 2009, all’età di 99 anni, Aldo Buzzi, lasciandoci così come era vissuto. Appartato. A distanza di dieci anni andrebbe (ri)scoperto al di là della cerchia degli appassionati. Si potrebbe recuperare da qualche parte il suo ultimo libro, purtroppo fuori catalogo – Un debole per quasi tutto, (Ponte alle Grazie, 2006) – che raccoglieva il...

Leggi di più
Il recupero memoriale dei morti. ‘Pranzi di famiglia’ di Romana Petri, ed. Neri Pozza
Mag24

Il recupero memoriale dei morti. ‘Pranzi di famiglia’ di Romana Petri, ed. Neri Pozza

Il recupero memoriale dei morti. ‘Pranzi di famiglia’ di Romana Petri, ed. Neri Pozza L’invito a fare un bagno sulle spiagge dell’Alentejo e l’esortazione a far presto, perché di tempo ne è rimasto poco, mettono in moto il meccanismo dell’impetuoso flashback – che costituisce il romanzo quasi per intero giocato su più piani temporali – di Ovunque io sia, il primo libro della trilogia di Romana...

Leggi di più
L’arte aspra dello xilografo. ‘Emilio Mantelli’ monografia di Edoardo Fontana
Mag24

L’arte aspra dello xilografo. ‘Emilio Mantelli’ monografia di Edoardo Fontana

Ogni gesto è irreversibile, ogni segno che va a incidere la superficie vergine delle tavole un atto di perentoria e assoluta precisione, ogni passo falso un fallimento. Una lezione di critica e di vita.   L’arte aspra dello xilografo. ‘Emilio Mantelli’ monografia di Edoardo Fontana Decidere di diventare xilografo significa sostanzialmente abbracciare una vocazione, con tutto l’onere di sacrificio e dedizione che una scelta di questo...

Leggi di più
Pagina 1 of 4712345...102030...Ultima »