Le ferite della donna fantasma. ‘Baciami ancora, sconosciuto’ di Daphne Du Maurier
Ago14

Le ferite della donna fantasma. ‘Baciami ancora, sconosciuto’ di Daphne Du Maurier

Le ferite della donna fantasma. ‘Baciami ancora, sconosciuto’ di Daphne Du Maurier Quante volte ci è capitato di tenere fra le mani il simulacro di una vita possibile, immaginata e subito svanita? Di guardarlo con i pensieri bloccati, incapaci di andare avanti o indietro. Toglierlo dall’astuccio e osservarlo storditi, come il giovane protagonista di ‘Baciami ancora, sconosciuto’ (*) racconto essenziale, in ogni accezione, scritto da...

Leggi di più
‘Favola’ con Filippo Timi: tra colori e realtà
Ago11

‘Favola’ con Filippo Timi: tra colori e realtà

‘Favola’ con Filippo Timi: tra colori e realtà L’America borghese degli anni ‘50, una casa piena di colori, carta da parati, il benessere di una famiglia benestante è lo sfondo della favola di Mrs. Fairtyale, casalinga premurosa, scrupolosa e perfetta che vive serenamente il suo matrimonio con Stan. L’unica sua amica, Emerald, è una donna con il matrimonio in crisi. L’una vive la propria vita come un pendolo dal movimento...

Leggi di più
La dittatura della fatuità. ‘Ocean’s Eight’ di Gary Ross
Ago08

La dittatura della fatuità. ‘Ocean’s Eight’ di Gary Ross

La dittatura della fatuità. ‘Ocean’s Eight’ di Gary Ross La stagione cinema termina com’era iniziata, utilizzando il genere, o i generi, per sovvertire con leggerezza e fruibilità alcuni stereotipi. Più affascinante ed estremo Atomic Blonde, più aderente ai canoni narrativi dell’heist movie Ocean’s Eight, appena uscito nelle sale. Eppure c’è qualcosa di eretico, nella sceneggiatura scritta da Gary Ross e Olivia Milch, che si muove...

Leggi di più
Ballando con Fedra e Ippolito nell’America  degli anni ’50
Ago07

Ballando con Fedra e Ippolito nell’America degli anni ’50

Ballando con Fedra e Ippolito nell’America  degli anni ’50 Aggressiva e nostalgica mise en scène della tragedia di Euripide, questo adattamento di Ippolito di N. Alberto Orofino solletica e curva al tempo stesso le spalle, la testa, il cuore. Accolto da un infaticabile Silvio Laviano, qui ballerino improvvisato  che invita i nuovi arrivati  ad accomodarsi e ogni tanto a danzare sulle note di celebri canzoni degli anni ‘50, siedi...

Leggi di più
Sull’importanza del metodo, divagando fra Marlene e gli specchi
Ago06
Leggi di più
Il Mito (nostro contemporaneo) di Y. Lanthimos, le collegiali efferate di S. Coppola, la Drinkwater Road e molto altro…
Ago05
Leggi di più
Pagina 1 of 33012345...102030...Ultima »