P.Flores D’Arcais- Pd. Contrordine compagni

  Agorà*   PD. CONTRORDINE COMPAGNI Tutte le contraddizioni delle ‘larghe intese’   Nonostante in campagna elettorale avesse giurato e spergiurato che porre fine al conflitto d’interessi era una questione cruciale per il Paese, la Casta-Pd ha scelto l’inciucio con Berlusconi. Un voltafaccia senza precedenti.Siamo in piena “neolingua”, quella del Grande Fratello di orwelliana memoria: ieri sono state cancellate...

Leggi di più

Franco La Magna- Cinema. Recensioni brevi (“Benvenuto Presidente”, “11 settembre 1683”, “Come un tuono”)

    Cinema    Recensioni brevi QUATTROFILM RECENTI   “Benvenuto Presidente” di Riccardo Milani Sfruttando (al peggio) la deriva dell’Italia contemporanea e il diffuso disprezzo per il nostrano ceto politico che continua a “non” condurre gl’incerti destini del paese, Riccardo Milani – dimentico delle buone prove di sensibilità e d’attenzione alla realtà aveva date in passato con “Piano solo”, “Il posto dell’anima” e “Auguri...

Leggi di più

Agata Motta- L’intervista. Gianfranco Perriera, “Una cara eredità”

        L’intervista   GIANFRANCO PERRIERA, UNA CARA EREDITA’ Di scena al Teatro Biondo di Palermo  con “Il polverone”   Anche quest’anno il teatro Biondo propone un ricordo dello scomparso  Michele Perriera (la scorsa stagione Claudio Collovà aveva diretto il bellissimo lavoro I nostri tempi) e lo fa attraverso i suoi testi e le sue parole risorti tra le mani del figlio Gianfranco che porta in scena al Bellini “Il polverone”. Lo...

Leggi di più

Chiara Baldi- Stampa libera? Pia illusione, se il giornalista è sfruttato

  Stampa libera PIA ILLUSIONE Se i giornalisti sono sfruttati e minacciati Un esercito di venticinquemila precari che produce il sessanta percento delle notizie di un qualsiasi giornale, online o cartaceo che sia. Un esercito che se posasse la penna e spegnesse il pc, metterebbe in ginocchio l’intero sistema dell’Informazione. Nel resto del mondo questi “soldati” si chiamano freelance e sono sinonimo di notizie indipendenti, libere,...

Leggi di più

G. Capitta-La memoria: per Anna Proclemer, protagonista della scena italiana

La memoria*   PER ANNA PROCLEMER Protagonista riconosciuta della scena italiana Anna Proclemer è morta nella sua casa romana. Tra un mese avrebbe compiuto 90 anni, e con lei se ne va l’ultima signora della tradizione teatrale italiana. Un’attrice importante, bella e brava, che aveva personificato tutto il glamour e tutta la tecnica che sul palcoscenico si può esibire. Che fino all’ultimo, otto anni fa, era apparsa...

Leggi di più

Francesco Nicolosi Fazio-Omaggio a Gershwin al Teatro Coppola di Catania

    Il mestiere del critico SUONA LA CITTA’ INTERA   Omaggio a Gershwin. Da un progetto di Claudio Torrisi. Melita Lupo, voce; Alberto Alibrandi, piano; Pucci Nicosia, batteria; Carlo Cattano, sax, flauto e clarinetto; Claudio Torrisi, contrabbasso Al Teatro Coppola – Teatro dei Cittadini.  Catania La grandiosa capacità assimilativa degli ebrei yiddish (“Zelig” insegna) avrà con ogni probabilità segnato la vita artistica di...

Leggi di più
Pagina 575 of 581« Prima...102030...573574575576577...580...Ultima »