Il mondo che verrà (è femmina…). La nuova via distopica di Laura Pugno
Mag24

Il mondo che verrà (è femmina…). La nuova via distopica di Laura Pugno

Il mondo che verrà (è femmina…). La nuova via distopica di Laura Pugno di Pierluigi Pedretti 20-05-2019 Laura Pugno è poetessa notevole, che a un certo punto ha deciso di cimentarsi anche con la narrativa: Antartide (Minimum fax, 2011), La caccia (Ponte alle Grazie, 2012), La ragazza selvaggia (Marsilio, 2016) e La metà di bosco (Marsilio, 2018), i suoi libri più recenti. Il primo romanzo è stato, però, Sirene (Einaudi, 2007)...

Leggi di più
Aldo Buzzi, un debole per quasi tutto
Mag24

Aldo Buzzi, un debole per quasi tutto

Aldo Buzzi, un debole per quasi tutto di Pierluigi Pedretti 12-05-2019 Moriva nel 2009, all’età di 99 anni, Aldo Buzzi, lasciandoci così come era vissuto. Appartato. A distanza di dieci anni andrebbe (ri)scoperto al di là della cerchia degli appassionati. Si potrebbe recuperare da qualche parte il suo ultimo libro, purtroppo fuori catalogo – Un debole per quasi tutto, (Ponte alle Grazie, 2006) – che raccoglieva il...

Leggi di più
L’amara bellezza del grigio. ‘Morti di sonno’, romanzo grafico di Davide Reviati, ed. Coconino Press
Mag24

L’amara bellezza del grigio. ‘Morti di sonno’, romanzo grafico di Davide Reviati, ed. Coconino Press

L’amara bellezza del grigio. ‘Morti di sonno’, romanzo grafico di Davide Reviati, ed. Coconino Press Beati coloro che potranno visitare Cuori bruciati, l’esposizione dei disegni originali di Davide Reviati, in mostra dal 4 maggio fino al 16 giugno a Ravenna all’interno del programma Scrittura Festival 2019. I disegni sono estratti da Sputa tre volte (2016), dall’ancora inedito Chickamauga e dal pluripremiato Morti di...

Leggi di più
A Trieste era proibito parlare. Boris Pahor e il nazifascismo
Mag24

A Trieste era proibito parlare. Boris Pahor e il nazifascismo

A Trieste era proibito parlare. Boris Pahor e il nazifascismo Il tema delle foibe è di questi tempi molto spinoso, anche a sinistra. Se volete “appassionarvi” all’argomento, andando al di là dell’apparente freddezza degli studi storici, non c’è niente di meglio che un punto di vista letterario non italico, diverso e obliquo al nostro come quello di un narratore eccezionale, Boris Pahor, il maggiore scrittore sloveno vivente. “Eia,...

Leggi di più
Watchmen: a proposito di cinema e fumetto
Mag24

Watchmen: a proposito di cinema e fumetto

Watchmen: a proposito di cinema e fumetto Sono trascorsi dieci anni esatti dall’uscita nelle sale di Watchmen (marzo 2009) di Zack Snyder, settanta dall’apparizione del primo supereroe e circa venticinque dalla prima pubblicazione italiana del capolavoro fumettistico di Alan Moore e Dave Gibbons. I Guardiani hanno aleggiato intorno a noi per lungo tempo, vedi riedizioni, nuove versioni, prequel e sequel fumettistiche e riproposizioni...

Leggi di più
Pagina 1 of 41234