Fenomenologia del landò
Set03

Fenomenologia del landò

Punto di s(v)ista   Villeggianti goldoniani nei boschi di Jane Austen °°°° Nel 1814, contea di Northampton, la vita della piccola aristocrazia di campagna si modula sul tempo chiuso e meccanico della pantomima sociale; un minuetto asfissiante di cerimonie e regole ineludibili, di minuzie, precetti e discriminazioni universalmente accettate. In questo mondo minuscolo e impietoso si può discutere per ore sulla disposizione più adeguata...

Leggi di più
Il “mondo a parte” del Farnsworth Seminary
Set03

Il “mondo a parte” del Farnsworth Seminary

Punto di (s)vista   L’INGANNO (The Beguiled) scritto e diretto da Sofia Coppola ispirato al romanzo omonimo di Thomas Cullinan (1966) con Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning, Colin Farrell, Oona Laurence, Angourie Rice, Emma Howard, Addison Riecke produzione USA 2017 distribuzione Universal Pictures Premio Migliore Regia Festival di Cannes 2017 °°°°°° Si resta subito intrappolati nelle frange vegetali ondeggianti,...

Leggi di più
L’oscurità ai bordi del mondo
Set03

L’oscurità ai bordi del mondo

L’OSCURITA’ AI BORDI DEL MONDO Amplificazione sensoriale e difformità °°°° Ciò che non riusciamo a dimenticare è di essere svenuti e aver ripreso conoscenza, in più fasi, nelle segrete dell’Inquisizione di Toledo insieme all’uomo condannato a morte per eresia. Di aver fissato lo sguardo, come ipnotizzati, sulle labbra bianche e sottili, senza suono, dei giudici e sulle sette candele disposte sul tavolo; di essere tornati, più tardi, a...

Leggi di più
Mimesi fatale (note intorno a “La sposa in nero” di C. Woolrich)
Set02

Mimesi fatale (note intorno a “La sposa in nero” di C. Woolrich)

Punto di (s)vista   MIMESI FATALE Note intorno a “La sposa in nero” di Cornell Woolrich °°°° La notte ha mille occhi a New York e in ciascuno di essi si trova una scintilla di tenebra (un transito fra sonno e veglia, fra sogno e realtà, fra realizzazione e annientamento, fra desiderio e perdita) entro la quale è possibile incontrare la propria morte. Una donna gelidamente empatica che fuoriesce, sempre diversa e bellissima, dalle...

Leggi di più
Come morire da chez Maxim in una luce dorata. “L’allegra vedova” con Maddalena Crippa al Teatro Niccolini di Firenze
Mar30

Come morire da chez Maxim in una luce dorata. “L’allegra vedova” con Maddalena Crippa al Teatro Niccolini di Firenze

L’allegra vedova   L’allegra vedova, rielaborazione del regista Bruno Stori dell’operetta di Lehàr, con Maddalena Crippa protagonista Al Teatro Niccolini di Firenze Un conteur parigino, divertito e appena nostalgico, quasi un affabile maître d’hotel, ci permette di attraversare una soglia invisibile, un po’ come avviene in Midnight in Paris di Allen, accompagnandoci nei mousseux jours della Belle Époque....

Leggi di più
Pagina 18 of 19« Prima...10...1516171819