Misericordia è donna. La pietas popolare e respingente di Emma Dante – prima nazionale
Apr01

Misericordia è donna. La pietas popolare e respingente di Emma Dante – prima nazionale

Misericordia è donna. La pietas popolare e respingente di Emma Dante – prima nazionale @ Lisa Tropea (11-02-2020) Milano, Piccolo Teatro Grassi – Si comincia con il palcoscenico al buio invaso da un ticchettìo insistente e ritmico, sempre più incalzante. Si direbbe il tempo che corre chissà dove e incespica per la fretta e invece sono mani che sferruzzano. L’aria è già tesa e la scena, per disadorna e poco evocativa che...

Leggi di più
Il bisogno di comunicare e le convivenze incompatibili. ‘Il gatto’ di Simenon al Teatro Franco Parenti di Milano
Feb10

Il bisogno di comunicare e le convivenze incompatibili. ‘Il gatto’ di Simenon al Teatro Franco Parenti di Milano

Il bisogno di comunicare e le convivenze incompatibili. ‘Il gatto’ di Simenon al Teatro Franco Parenti di Milano @ Lisa Tropea (29-11-2019) Milano – Gli improperi urlati da un uomo in canottiera alla consorte all’inizio dello spettacolo rimbombano a lungo, moltiplicati dall’insistente e ripetitivo ritmo sincopato che fa da colonna sonora all’opera “antiperbenista” di Simenon, incursione fra le piccinerie dell’animo umano...

Leggi di più
“Io non sono come un campo”: il potere del Logos (‘Coltelli nelle galline’, regia di Andrée Ruth Shammah)
Dic31

“Io non sono come un campo”: il potere del Logos (‘Coltelli nelle galline’, regia di Andrée Ruth Shammah)

“Io non sono come un campo”: il potere del Logos (Coltelli nelle galline, regia di Andrée Ruth Shammah) @ Lisa Tropea (24-10-2019) Milano – In una comunità indefinita e in un’epoca non precisata, ma a vocazione inequivocabilmente rurale, un marito vecchio e una moglie giovane prima di andare a dormire si scambiano parole raffiguranti un dislivello comunicativo. Lei parla in un modo innaturale e incerto, lui è essenziale e...

Leggi di più
La donna leopardo, o della ricerca di un’autenticità sfuggente
Dic13

La donna leopardo, o della ricerca di un’autenticità sfuggente

La donna leopardo, o della ricerca di un’autenticità sfuggente @ Lisa Tropea (21-11-2019) Milano – Michela Cescon, attrice che esordì giovanissima sotto la guida di Ronconi e volto familiare per i suoi ruoli cinematografici e televisivi, con questo debutto assoluto si dedica alla regia e dichiara di aver tanto atteso di poter mettere in scena questo testo, nato seguendo le tracce dell’ultimo romanzo di Alberto Moravia, il...

Leggi di più
Il tempo aggiusta tutto, oppure no. ‘Che fine ha fatto Baby Jane?’ di Robert Aldrich (1962)
Dic13

Il tempo aggiusta tutto, oppure no. ‘Che fine ha fatto Baby Jane?’ di Robert Aldrich (1962)

Il tempo aggiusta tutto, oppure no. ‘Che fine ha fatto Baby Jane?’ di Robert Aldrich (1962) @Lisa Tropea (26-09-2019) Che fine ha fatto Baby Jane? è un dramma psicologico della Hollywood degli anni ’60 e uno specchio che ci mostra il riflesso della nostra paura di invecchiare in solitudine e perdere il successo una volta conquistato, oltre che la cartina al tornasole per prendere coscienza dell’invidia di cui tutti...

Leggi di più
Pagina 1 of 41234