VENEZIA 75. ‘Suspiria’ di Guadagnino fra colpe collettive e riflessioni sui corpi
Set05

VENEZIA 75. ‘Suspiria’ di Guadagnino fra colpe collettive e riflessioni sui corpi

VENEZIA 75. ‘Suspiria’ di Guadagnino fra colpe collettive e riflessioni sui corpi LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) – Chiamiamolo col suo nome: horror d’essai. Non c’era posto nemmeno per un ectoplasma nell’immensa sala PalaBiennale del Lido per il “Suspiria” di Luca Guadagnino, in concorso a questa 75. Mostra del Cinema lagunare. E il cinema, come la vita, è fatto di metafore, ma la parola remake accanto a questa pellicola...

Leggi di più
VENEZIA 75. ‘Loro due cineasti’. Ovvero Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
Set01

VENEZIA 75. ‘Loro due cineasti’. Ovvero Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi

  VENEZIA 75. ‘Loro due cineasti’. Ovvero Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) – Si intitola così uno degli eventi speciali che la 75. Mostra di Venezia dedica, fuori concorso, a due artisti dal particolarissimo profilo e al loro lavoro incentrato sulla violenza nel ‘900. Quello che Yervant, presente alla proiezione – una massa di capelli bianchi che incorniciano un viso...

Leggi di più
VENEZIA 75. Il tempo dilatato della marginalità nel nuovo documentario di Minervini
Set01

VENEZIA 75. Il tempo dilatato della marginalità nel nuovo documentario di Minervini

VENEZIA 75. Il tempo dilatato della marginalità nel nuovo documentario di Minervini   LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) – “What you gonna do when the world’s on fire?” (“Che fare quando il mondo brucia”) di Roberto Minervini, in concorso alla 75. Mostra del Cinema di Venezia, nel nitore abbagliante del bianco e nero possiede il taglio del docufilm e la passione abbacinante di una pellicola neorealista. Sono microstorie...

Leggi di più
VENEZIA 75. I corpi alterati della contemporaneità. Leone d’Oro alla Carriera a David Cronenberg
Ago30

VENEZIA 75. I corpi alterati della contemporaneità. Leone d’Oro alla Carriera a David Cronenberg

VENEZIA 75. I corpi alterati della contemporaneità. Leone d’Oro alla Carriera a David Cronenberg   Io lavoro con i miei sogni o con i miei incubi David Cronenberg LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) – Ci sono alcune sequenze del cinema di David Cronenberg – Leone d’Oro alla Carriera alla 75. Mostra del Cinema di Venezia – che si ripetono come mantra nella mia mente: le immagini televisive che si fanno, emergendo letteralmente...

Leggi di più
L’inferno nella testa. ‘A beautiful day’ di Lynne Ramsay
Ago25

L’inferno nella testa. ‘A beautiful day’ di Lynne Ramsay

L’inferno nella testa. ‘A beautiful day’ di Lynne Ramsay “Era pura megalomania negativa – narcisismo trasformato in odio per se stessi, una specie e di disturbo auto-immune della sua psiche – ma c’era un innegabile elemento di verità nello stato paranoico di Joe: ovunque andasse seguiva dolore e castigo.” (Jonathan Ames, Non sei mai stato qui) Joe risolve in modo brutale ed efficace “casi particolari”. Quelli richiesti da...

Leggi di più
Pagina 6 of 13« Prima...45678...Ultima »