Una discesa agli inferi senza ritorno. “Miss Julie” di Liv Ullmann
Feb05

Una discesa agli inferi senza ritorno. “Miss Julie” di Liv Ullmann

Una discesa agli inferi senza ritorno “Miss Julie” (Julie, Regno Unito-Norvegia, 2014) regia di Liv Ullmann con Jessica Chastain, Colin Farrell, Samantha Morton e Nora McMenamy Il piano-sequenza ossessivo, l’interno di una cucina, slitta verso un punto di fuga impossibile, così come l’immagine di un portone, che sembra aprire altri spazi e invece li serra, delinea la dialettica servo-padrone, interiorità-esteriorità su cui si impernia...

Leggi di più
Vita, e Teatro, come carcere o luogo di libertà. “In attesa di giudizio” di Roberto Andò al Teatro Verga di Catania
Gen12

Vita, e Teatro, come carcere o luogo di libertà. “In attesa di giudizio” di Roberto Andò al Teatro Verga di Catania

Vita, e Teatro, come carcere o luogo di libertà. “In attesa di giudizio” di Roberto Andò al Teatro Verga di Catania Il Giudizio e la Giustizia: il primo a incombere sulla scena col simbolo della sua potenza – ermellini come divinità mute e terribili – l’altra, ai suoi piedi, in forma di fanciulla bendata e discinta, che si aggira tra le umane contingenze. In un ambiente fortemente simbolico che raggruma in sé tutto il...

Leggi di più
Perfezione e imperfezione di due campioni. Riflessioni intorno a “Borg McEnroe”di Janus Metz Pedersen
Gen09

Perfezione e imperfezione di due campioni. Riflessioni intorno a “Borg McEnroe”di Janus Metz Pedersen

Perfezione e imperfezione di due campioni. Riflessioni intorno a “Borg McEnroe”di Janus Metz Pedersen Odiavo Bjorn Borg, non potevo sopportare la sua perfezione, il fatto che vincesse sempre. Consideravo il suo rovescio un vezzo e comunque disprezzavo la sua mancanza di passione; ora capisco che per lui era solo una difesa: era stato un ragazzino chiuso e discriminato ma allora non ne sapevo niente. Forse lo odiavo perché era pieno di...

Leggi di più
Una riflessione su “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio, dall’omonimo romanzo di Massimo Gramellini
Gen09

Una riflessione su “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio, dall’omonimo romanzo di Massimo Gramellini

Una riflessione su “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio, dall’omonimo romanzo di Massimo Gramellini “Quando ripensa a quegli anni lontani è come se li guardasse attraverso un vetro impolverato. Il passato è qualcosa che può vedere ma non toccare e tutto ciò che vede è sfocato. Indistinto.” Gli anni ‘70, i pantaloni corti, il Torino di Agroppi e Sala appena fuori la finestra, Modugno a squarciagola, Canzonissima e Belfagor, lo...

Leggi di più
La buona novella. Il Teatro Siderurgico propone “Stelle al Tramonto”, in omaggio a De Andrè
Dic29

La buona novella. Il Teatro Siderurgico propone “Stelle al Tramonto”, in omaggio a De Andrè

La buona novella De Andrè e “Le Stelle al Tramonto” in uno spettacolo del Teatro Siderurgico °°°° In nome del padre. Al di là della convincente messa in scena de “Stelle già al tramonto” si snodala doppia intenzione della regista Anna Aiello: il commosso ricordo del padre Pietro e la riflessione sulla figura rivoluzionaria di Cristo che Fabrizio De Andrè, con l’intenzione di “salvare il cristianesimo dal cattolicesimo”, aveva...

Leggi di più
Pagina 17 of 18« Prima...10...1415161718