Buon compleanno al monello del tennis. Perfezione e imperfezione di due campioni
Feb17

Buon compleanno al monello del tennis. Perfezione e imperfezione di due campioni

Buon compleanno al monello del tennis. Perfezione e imperfezione di due campioni @ Giuseppe Condorelli (16-02-2020) Odiavo Bjorn Borg, non potevo sopportare la sua perfezione, il fatto che vincesse sempre. Consideravo il suo rovescio un vezzo e comunque disprezzavo la sua mancanza di passione; ora capisco che per lui era solo una difesa: era stato un ragazzino chiuso e discriminato ma allora non ne sapevo niente. Forse lo odiavo...

Leggi di più
“I giganti della montagna” firmati da Lavia: un fascinoso alfabeto pirandelliano al Bellini di Catania
Feb17

“I giganti della montagna” firmati da Lavia: un fascinoso alfabeto pirandelliano al Bellini di Catania

“I giganti della montagna” firmati da Lavia: un fascinoso alfabeto pirandelliano al Bellini di Catania @ Giuseppe Condorelli (15-02-2020) COTRONE: […] Non bisogna più ragionare. Qua si vive di questo […]. Non si può campare di niente; e allora è una continua sborniatura celeste […] e tutte le cose che ci nascono dentro sono per noi stessi uno stupore. I giganti della montagna Catania – Un fascinoso alfabeto...

Leggi di più
Al Centro Zo di Catania “Lupo” di Carmelo Vassallo: epos d’amore e morte nel ventre della città
Feb17

Al Centro Zo di Catania “Lupo” di Carmelo Vassallo: epos d’amore e morte nel ventre della città

Al Centro Zo di Catania “Lupo” di Carmelo Vassallo: epos d’amore e morte nel ventre della città @ Giuseppe Condorelli (13-02-2020) Catania – Tutto è già stato. La vita allora non può essere per Cocimo che favola, cuntu, riproposizione. E insieme mavarìa, innamoramento mannaro, passione cruda e ferina. Strazio di un cuore nello strazio di una Catania restituita nella sua dimensione più tellurica e popolare. La...

Leggi di più
Rifioriscono le “Violette di marzo” di Philip Kerr (Fazi). Una lettura incrociata con “I tre Adolf”, il manga di Osamu Tezuka
Feb17

Rifioriscono le “Violette di marzo” di Philip Kerr (Fazi). Una lettura incrociata con “I tre Adolf”, il manga di Osamu Tezuka

Rifioriscono le “Violette di marzo” di Philip Kerr Una lettura incrociata con “I tre Adolf”, il manga di Osamu Tezuka (JPOP) @ Giuseppe Condorelli (25-01-2020) Ci sono affinità insospettate fra testi lontani come un romanzo e un fumetto: ma ormai è stata fortunatamente sfatata la vox populi che considera il mondo delle nuvole parlanti come genere di intrattenimento pre-puberale, da frequentare di nascosto nel...

Leggi di più
L’indomabile debolezza dell’amore: “L’anima buona di Sezuan” al Teatro Verga di Catania
Feb17

L’indomabile debolezza dell’amore: “L’anima buona di Sezuan” al Teatro Verga di Catania

Il teatro, dunque, come lavoro umano.[…] E la vita? E l’uomo? E l’umanità viva di quest’uomo-vaso-cavo-risonante, anonimo, quasi da abitare, dov’è? E’ venuto allora Brecht. Brecht rappresenta certo il punto finale, il punto di incontro di tutte queste componenti. Non il contrasto. Ma la somma. Giorgio Strehler, Per un teatro umano, 1974 L’indomabile debolezza dell’amore: “L’anima buona di Sezuan” al Teatro Verga di Catania @ Giuseppe...

Leggi di più
Pagina 1 of 2112345...1020...Ultima »