La guerra come rimedio contro la monotonia della vita sociale. Una prosa giovanile di Vitaliano Brancati
Lug16

La guerra come rimedio contro la monotonia della vita sociale. Una prosa giovanile di Vitaliano Brancati

La guerra come rimedio contro la monotonia della vita sociale. Una prosa giovanile di Vitaliano Brancati Sul quotidiano romano “Tevere” dell’8 agosto 1930 venne presentata la prosa di Vitaliano Brancati intitolata La guerra, un insieme di considerazioni sul primo conflitto mondiale e più in generale sul valore e sul significato della guerra che, nelle intenzioni del giovane autore, doveva essere riportata in appendice al suo...

Leggi di più
L’infedeltà necessaria di Marco Missiroli
Lug16

L’infedeltà necessaria di Marco Missiroli

L’infedeltà necessaria di Marco Missiroli di Agata Motta 16-06-2019 Si può essere consapevolmente fedeli solo dopo essere stati consapevolmente infedeli. Alla resa dei conti sembrerebbe (il condizionale è d’obbligo e vedremo perché) questo il messaggio che arriva forte e chiaro dalle pagine di Fedeltà, discusso romanzo di Marco Missiroli giunto, come da previsione, alla cinquina finalista del Premio Strega 2019. “Che parola...

Leggi di più
L’eterno femminino della Bambola. Vitaliano Brancati e i suoi personaggi
Lug16

L’eterno femminino della Bambola. Vitaliano Brancati e i suoi personaggi

L’eterno femminino della Bambola. Vitaliano Brancati e i suoi personaggi di Agata Motta 09-07-2019 Quello dell’universo femminile nella narrativa di Vitaliano Brancati, l’autore de Il bell’Antonio, è un capitolo arduo e affascinante che val la pena affrontare per comprendere a fondo lo spirito, gli umori, le fobie proprie del grande narratore siciliano. Percorrendo un itinerario che attinge anche alla biografia...

Leggi di più
Il recupero memoriale dei morti. ‘Pranzi di famiglia’ di Romana Petri, ed. Neri Pozza
Lug07

Il recupero memoriale dei morti. ‘Pranzi di famiglia’ di Romana Petri, ed. Neri Pozza

Il recupero memoriale dei morti. ‘Pranzi di famiglia’ di Romana Petri, ed. Neri Pozza L’invito a fare un bagno sulle spiagge dell’Alentejo e l’esortazione a far presto, perché di tempo ne è rimasto poco, mettono in moto il meccanismo dell’impetuoso flashback – che costituisce il romanzo quasi per intero giocato su più piani temporali – di Ovunque io sia, il primo libro della trilogia di Romana...

Leggi di più
Impedimenti del corpo e ‘deseo’ creativo. “Dolor y Gloria” di Pedro Almodóvar
Lug01

Impedimenti del corpo e ‘deseo’ creativo. “Dolor y Gloria” di Pedro Almodóvar

Impedimenti del corpo e ‘deseo’ creativo. ‘Dolor y Gloria’ di Pedro Almodóvar, Premio miglior interpretazione maschile Cannes 2019 ad Antonio Banderas di Agata Motta 30-05-2019 Un uomo immerso totalmente in piscina, il silenzio rarefatto dell’ambiente vuoto, il dettaglio di una lunga cicatrice sulla schiena che è già un anticipo di programma. Poi l’acqua terapeutica si trasforma nel liquido amniotico di un’infanzia...

Leggi di più
Pagina 1 of 512345