Roma Teatro India 20-25 ottobre | La Gaia Scienza: La rivolta degli oggetti

  

Teatro India, 20 – 25 ottobre 2020

Produzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale

Acquista online › Info Biglietti Carte teatro

La Gaia Scienza: La rivolta degli oggetti


di Vladímir Majakóvskij
regia e drammaturgia Giorgio Barberio Corsetti, Marco Solari, Alessandra Vanzi
visual Gianni Dessì, Giorgio Barberio Corsetti, Marco Solari
con Carolina Ellero, Dario Caccuri, Antonio Santalena

orari spettacolo
ore 21.00
domenica ore 18.00

Nato nel clima di estrema libertà della controcultura romana degli anni Settanta, La rivolta degli oggetti de La Gaia Scienza – un’ora esatta di poesia, tra rivoluzione sociale ed estetica, avanguardie storiche e arte contemporanea – viene riallestito nel 2019 con un nuovo cast e si presenta al pubblico di oggi per restituire quello spazio utopico di creatività e circolazione del pensiero che ne aveva favorito la creazione. Specchi, sedie sospese, funi, un cappotto, un violino scordato: sono gli oggetti che si oppongono ai corpi dei/lle performer, acrobati in esplorazione dell’universo poetico di Majakovskij che ne amplificano i versi nella risonanza di una miriade di frammenti. Giorgio Barberio Corsetti, Marco Solari e Alessandra Vanzi si rincontrano per trasmettere un’esperienza per loro fondativa alla generazione contemporanea, consegnando gli oggetti da rivoltare ai/lle giovani performer Carolina Ellero, Dario Caccuri e Antonio Santalena, in un passaggio di testimone che è prima di tutto condivisione di una pratica artistica.

Foto di Olimpia Nigris Cosattini

produzione Fattore K
coproduzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale
Emilia Romagna Teatro Fondazione, Fondazione Romaeuropa

Autore: Redazionale

Condividi