Diario dell’anno della peste (7). Una pausa in mezzo al Caos

  

Una pausa in mezzo al Caos

@ Chiara Marconi (12-04-2020)

FIRENZE – I latini parlavano di mens sana in corpore sano e in tempi di isolamento forzato, di reclusione ognuno nella propria casa, dovrebbe diventare un mantra per tutti noi. Questo concetto diventa ancora più vero se c’è qualcuno che con molta energia e passione te lo ricorda e regala un appuntamento che diventa prezioso, un banale e personale momento di svago che diventa fondamentale perché ti catapulta in una dimensione parallela, sospesa e ti permette di non pensare, di rivolgere quanto meno il pensiero altrove.

Il nostro critico Chiara Marconi

Lucia Samuelli, personal trainer degli Assi Giglio Rosso, società storica fiorentina fondata nel lontano 1931, dona ai suoi amici un’ora di svago, una sosta benefica in cui la normalità torna ad essere protagonista di un tempo in cui si è perso il controllo, in cui tutto è dilatato e i parametri si sono ribaltati gettando tutti noi nel caos più completo.

Lucia ha elargito ai suoi alunni la possibilità di tornare a quella consuetudine, un rimedio contro la depressione in grado di riattivare la produzione di serotonina, che produce benefici salutari e di benessere immediato. Lucia non salva certo vite, non si batte in corsia come i medici fanno cercando con i loro sforzi di combattere questo brutto male, ma nel suo piccolo regala un servizio socialmente utile, un modo per affrontare la quotidianità con un atteggiamento diverso. Con la sua grinta offre un momento di stop a quelli che sono i problemi e i pensieri, e la componente psicologica in questa condizione di disagio collettivo, di angoscia e di solitudine non è certo da sottovalutare, viviamo un tempo che lascia segni indelebili e lo spirito con cui lo si affronta è il vero detonatore di quella che sarà una lenta ripartenza. Forse non è un grande gesto, ma è una goccia che si va ad unire alle migliaia di gesti positivi che si susseguono in questa situazione drammatica, e tutti insieme producono l’energia e lo slancio che permetteranno al nostro paese di uscire dalle secche dell’emergenza e della crisi economica.

 

Autore: Chiara Marconi

Condividi