Firenze Teatro delle Spiagge 26 marzo | Anomalia Teatro in ‘Era meglio nascere topi’

  

Teatro Delle Spiagge – Firenze

26 marzo 2020

ERA MEGLIO NASCERE TOPI

Drammaturgia Debora Benincasa

Regia Amedeo Anfuso

Habitat Andrea Gagliotta

Costumi Simona Randazzo

Con Marco Gottardello e Debora Benincasa

FIRENZE – Sarà per la prima volta in replica in Toscana il 26 marzo 2020, al Teatro Delle Spiagge di Firenze, lo spettacolo “Era meglio nascere topi”, nuova produzione della compagnia torinese Anomalia Teatro.

Vincitore del Premio CrashTest 2019 e realizzato con il sostegno di Teatro Studio Uno e di Re.Te. Ospitale 2018, lo spettacolo scritto da Debora Benincasa e diretto da Amedeo Anfuso, interpretato da Marco Gottardello e Debora Benincasa, nasce da una lunga ricerca sulla cultura Rom, attraverso incontri, letture, interviste e progetti nelle scuole.

In una piccola cittadina di periferia viene istituito un campo Rom. La reazione di protesta della popolazione è immediata: un presidio permanente di fronte al campo per convincere le autorità a spostare i “nomadi” da qualche altra parte, qualunque, purché lontana. È il 31 dicembre, e i presidianti si preparano alla Grande Festa di Capodanno: si stringono contro il nemico comune, rappresentato da ciò che sta al di là della rete, le ombre che abitano il campo.

La compagnia ha scelto di soffermarsi sui cliché, sugli stereotipi e categorizzazioni che da sempre schiacciano il popolo Rom, in una lunga storia di odio e discriminazione che continua ancora oggi.

Il razzismo non si basa più su questioni biologiche ma «continua ad annidarsi nelle proposte identitarie e nazionalistiche con la stessa violenza di quando parlava di razze inferiori», spiega l’autrice Debora Benincasa.

L’odio continua dunque a essere nell’aria. E quando l’aria è carica di odio, sottolineano gli artisti di Anomalia Teatro, «è molto più facile trovare un fucile e sapere esattamente contro chi sparare».

Anomalia Teatro è una compagnia nata a Torino nel 2016. È un gruppo di artisti che si prende cura di tutti gli aspetti creativi, produttivi e distributivi dei propri spettacoli, portando avanti ogni giorno un’idea di teatro che sia orgogliosamente popolare.

Era meglio nascere topi è la loro terza creazione, dopo ANTIGONE – monologo per donna sola, vincitore del premio Mauro Rostagno alla drammaturgia, e Theo – Storia del cane che guardava le stelle, che ha debuttato al Torino Fringe Festival 2019.

 

Per informazioni e prenotazioni

info@anomaliateatro.it

3351770300

 

Ufficio Stampa Anomalia Teatro

Debora Benincasa 3333920746

spettacoli@anomaliateatro.it

www.anomaliateatro.it

Autore: Redazionale

Condividi