Esistenze che cambiano in ‘Sola al mio matrimonio’ di Marta Bergman, dal 5 marzo al cinema

,   

Esistenze che cambiano in ‘Sola al mio matrimonio’ di Marta Bergman, dal 5 marzo al cinema

@ Simona Almerini (01-03-2020)

Il film, ambientato in Romania, racconta la storia di Pamela, una ragazza rom che vive in una piccola casa con la nonna e la figlia di due anni. Sono tanti i problemi economici e poche le prospettive di trovare un lavoro e così la giovane, per sfuggire alla sua misera condizione, si rivolge a un’agenzia matrimoniale. Spera infatti di trovare un marito straniero che possa sistemarla, possibilmente francese perché pensa siano più gentili e rispettosi verso le donne. Pamela conosce così Bruno, un uomo belga sui 40 anni, pronto ad incontrarla in prospettiva di un rapporto duraturo.

Il film offre uno spaccato di vita rom, che raramente si vede al cinema. La regista infatti ha conosciuto bene questa comunità avendo già girato alcuni documentari in Romania. Una storia che sembra ambientata 25 anni fa, in era preinternet, ma che invece è assolutamente realistica, come ha riscontrato Marta Bergman, che ha eseguito varie ricerche prima di scrivere la sceneggiatura.

E Sola al mio matrimonio infatti assomiglia più a una docufiction piuttosto che ad un film narrativo ciò grazie ad una mdp fluida e alla recitazione naturalista di tutto il cast e in particolare della protagonista, tanto calata nella parte da non sembrare professionista. Alina Serban è un’attrice di teatro ma anche un’attivista che si batte contro razzismo, sessismo e omofobia. Viorica Tudor, invece, che interpreta la nonna, è un’apprezzata cantante rumena di musica gipsy, che proprio per il film ha inciso l’eponima canzone che esegue anche durante una scena.

Sola al mio matrimonio è un film che parla di identità mutevoli e di esistenze che cambiano. Non è solo infatti Pamela a mutare vita ma anche la nonna, l’amico Marian e Bruno, un uomo introverso e bloccato emotivamente che grazie alla protagonista troverà più gioia e speranza per il futuro.

Sola al mio matrimonio

Titolo originale: Seule à mon mariage
 
Nazione: Belgio
Anno: 2018
Genere: Drammatico
Durata: 121′
Regia: Marta Bergman
 
Cast: Alina Serban, Tom Vermeir, Rebeca Anghel, Viorica Tudor, Marian Samu, Alexandra Dina, Maria Baciu, Dana Voicu
Produzione: Frakas Productions
Distribuzione: Cineclub Internazionale
Data di uscita: 05 Marzo 2020 (cinema)

 

Autore: Simona Almerini

Condividi