Milano Teatro Elfo Puccini 25 febbraio – 1 marzo | ‘Apologia’ di Alexi Kaye Campbell, con Elisabetta Pozzi

  

25 febbraio – 1 marzo | sala Shakespeare

Apologia

di Alexi Kaye Campbell

traduzione Monica Capuani

regia Andrea Chiodi

con Elisabetta Pozzi,

e con Alberto Fasoli, Christian La Rosa, Francesca Porrini, Martina Sammarco

scene Matteo Patrucco

costumi Ilaria Ariemme

musiche Daniele d’Angelo

luci Cesare Agoni

produzione Centro Teatrale Bresciano – Teatro Stabile di Catania

Apologia_ph Luca Del Pia

Andrea Chiodi, già apprezzato regista di Una bestia sulla luna, torna a dirigere Elisabetta Pozzi, qui affiancata da un cast di bravi attori come Alberto Fasoli, Christian La Rosa, Francesca Porrini e Martina Sammarco.

Apologia è una commedia profonda e divertente, firmata da Alexi Kaye Campbell, tra gli autori più originali e importanti della scena anglosassone.

Inghilterra, oggi. Kristin Miller è una colta sessantenne, esperta di storia dell’arte, in gioventù militante della sinistra radicale e da sempre politicamente impegnata.

È madre di due figli: Peter, un banchiere e Simon, un romanziere fallito. Ha con loro un rapporto difficile, la sua schiettezza quasi brutale e la sua tendenza alla critica mordace sembrano pregiudicare irrimediabilmente la serenità familiare.

Nell’occasione del suo compleanno è prevista nella sua casa di campagna una cena che la riunirà dopo molto tempo con i figli, affiancati dalle rispettive compagne: Claire, attrice inglese di soap opera e Trudi, la nuova fidanzata americana di Peter, che Kristin ancora non conosce. Completa la compagnia Hugh, disincantato e ironico omosessuale, coetaneo e amico di vecchia data della padrona di casa.

Tra incomprensioni, antiche ruggini e dialoghi taglienti pieni di humour britannico si dipana la turbolenta storia di una famiglia, fatta di scomode verità domestiche, di grandi speranze e altrettanto cocenti disillusioni, fino a una sorprendente, emozionante conclusione.

Dalla rassegna stampa:

Cuccia calda degli affetti o polveriera di risentimenti e reflussi gastrici, che basta una scintilla per scatenare la guerra mondiale in una stanza? La famiglia è una bella invenzione, quando funziona, ma spesso si trasforma in un’arena. Apologia si sintonizza sulla modulazione di frequenza del carnage polanskiano, del kammerspiel in cui le parole sono armi da taglio ed è lecito ferirsi senza spargimento di sangue. Un fight club da salotto in cui la cena di compleanno diventa opportunità per riprendere in mano la contabilità del passato con le ferite mai cicatrizzate e i rancori incistati, perché in famiglia nulla si dristrugge e nulla cambia (…).

È una scrittura ironica e chirurgica quella di Campbell, che ci fa riflettere sull’eredità che ogni generazione lascia alle successive, sul destino degli individui di fronte alla Storia. Andrea Chiodi si conferma regista di vaglia. Elisabetta Pozzi sa recitare la profondità musicale degli spazi bianchi del testo affiancata da un’ottima compagnia.

Nino Dolfo, Corriere della Sera

ELFO PUCCINI, SALA SHAKESPEARE – corso Buenos Aires 33, Milano – MAR-SAB ore 20:30 / DOM ore 16:00 – Prezzi: intero € 33 / martedì posto unico € 22 / rid. giovani e anziani € 17,50 / under18 € 13.50 – Info e prenotazione: tel. 02.0066.0606 – biglietteria@elfo.org.

Autore: Redazionale

Condividi