Teatro Carlo Monni Campi Bisenzio 7-8 febbraio | ‘La visita della vecchia signora’ di Friedrich Dürrenmatt

  

Torna ‘La visita della vecchia signora’, capolavoro sarcastico di Friedrich Dürrenmatt, ovvero dell’onnipotenza del denaro

 

La città di Güllen (letamaio) è sull’orlo del collasso economico, le fabbriche chiudono e l’economia non gira. Ma in fondo al tunnel sembra apparire una luce, che si rivelerà assai sinistra, la Signora Claire Zachanassian, ex cittadina di Güllen divenuta miliardaria, annuncia il suo ritorno al paese natio per fare una donazione talmente cospicua da risanare i debiti e permettere alla comunità di investire nel proprio futuro. Dopo alcuni convenevoli, annuncia ai concittadini la vera ragione della sua visita: in gioventù rimase incinta del fidanzato Alfredo Ill, che però negò la paternità e corruppe due ubriaconi affinché dichiarassero in tribunale di aver avuto rapporti con Claire. La ragazza venne cacciata con disonore dal villaggio e bollata come puttana. Dopo aver accumulato un’enorme fortuna con una serie di lucrosi matrimoni, offre un miliardo di franchi ai cittadini di Güllen per l’omicidio di Ill, che nel frattempo è diventato uno degli uomini più stimati della città.
Da principio gli abitanti rifiutano energicamente, ma ben presto cominciano ad acquistare beni costosi a credito anche dal negozio dello stesso Ill, come se si aspettassero l’arrivo imminente di nuove risorse…

 

 

E’ possibile prenotare anche su https://www.ticketone.it/

Autore: Redazionale

Condividi