Premio letterario Mondello 2019: il SuperMondello a ‘La lettrice di Čechov’ (Nottetempo) di Giulia Corsalini, Marco Franzoso vince il Mondello Giovani

, ,   

PREMIO LETTERARIO 

INTERNAZIONALE MONDELLO

45a edizione

Il SuperMondello a Giulia Corsalini. Marco Franzoso vince il Mondello Giovani 2019

È Giulia Corsalini ad aggiudicarsi il SuperMondello con La lettrice di Čechov (Nottetempo), mentre Marco Franzoso conquista il Mondello Giovani con il romanzo L’innocente (Mondadori): i due riconoscimenti sono stati assegnati giovedì 14 novembre 2019 presso la Società Siciliana per la Storia Patria nell’ambito della 45a edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello.

Giulia Corsalini, Marco Franzoso e Andrea Gentile (candidato al Premio con I vivi e i morti, minimumfax) sono stati eletti vincitori per la sezione Opera Italiana, mentre Raffaele Manica è stato proclamato vincitore della sezione Mondello Critica con Praz (Italosvevo).

I quattro vincitori sono stati designati la scorsa primavera dal Comitato di Selezione presieduto da Giovanni Puglisi e composto dallo scrittore e critico letterario Massimo Onofri, dal docente e scrittore Gianluigi Simonetti e dalla scrittrice e giornalista Bianca Stancanelli.

Il premio è promosso dalla Fondazione Sicilia, dal 2012 in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino. Per il secondo anno consecutivo l’evento finale è realizzato insieme con la Fondazione Circolo dei lettori di Torino e d’intesa con la Fondazione Premio Mondello e la Fondazione Andrea Biondo.

IL SUPERMONDELLO E LA GIURIA DEI LETTORI QUALIFICATI

Giulia Corsalini è stata votata da 50 su 90 componenti della Giuria dei Lettori Qualificati. I giurati, dislocati in tutta Italia, sono stati direttamente indicati dai librai di un circuito di 24 librerie segnalate dalla redazione dell’inserto culturale Domenica de “Il Sole 24 Ore”. Nei mesi scorsi ognuna di queste librerie ha inviato alla Segreteria del Premio un elenco di 5 lettori ‘forti’, in grado di formulare un giudizio letterario critico e ragionato. I lettori così selezionati hanno potuto esprimere la loro preferenza votando online in un’apposita sezione del sito www.premiomondello.it.

IL MONDELLO GIOVANI E LA GIURIA DEGLI STUDENTI

La Giuria chiamata a decretare il Premio Mondello Giovani ha scelto Marco Franzoso con 77 preferenze su 180 giurati. La Giuria è formata da studenti siciliani: 180 studenti di 18 scuole secondarie di secondo grado, 12 di Palermo e 6 di Enna, Marsala, Caltanissetta, Agrigento, Catania e Santa Teresa di Riva (Messina). Un modo per accrescere ancora di più il peso dei giovani lettori, nell’attribuzione dei riconoscimenti del Mondello. Gli studenti hanno letto i tre libri in gara e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico. Sono 153 gli studenti che hanno votato.

TUTTI I PREMIATI

  • Per la sezione Opera Italiana: Giulia Corsalini con La lettrice di Čechov (Nottetempo), Marco Franzoso con L’innocente (Mondadori), Andrea Gentile con I vivi e i morti (minimumfax)

  • Per la sezione Mondello Critica: Raffaele Manica con Praz (Italosvevo)

  • Vincitore del SuperMondello: Giulia Corsalini con La lettrice di Čechov (Nottetempo);

  • Vincitore del Mondello Giovani: Marco Franzoso con L’Innocente (Mondadori).

Anche quest’anno ai componenti della Giuria degli Studenti il Mondello ha riservato un riconoscimento ufficiale: su indicazione del Comitato di Selezione sono infatti stati premiati i tre studenti autori delle motivazioni ritenute migliori.

Prima classificata: Alessandra Catarinicchia, Liceo Scientifico Galileo Galilei di Palermo; Seconda classificata: Beatrice Brattoli, Liceo Scientifico Albert Einstein di Palermo; Terza Classificata: Morena Famà,Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Palermo.

Lo scorso maggio a Torino, al Salone Internazionale del Libro, Giorgio Fontana (giudice monocratico del Mondello 2019) aveva assegnato Il Premio Autore Straniero allo scrittore Colum McCann.

Nel corso della cerimonia, il presidente di Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore, ha consegnato i premi albo d’oro degli Amici della Fondazione Sicilia a Marida Berlingieri, Leoluca Orlando e Sebastiano Tusa (in memoria).

“Con questo riconoscimento – afferma Bonsignore – si intende consolidare il legame tra Fondazione Sicilia e alcune tra le personalità che hanno contribuito a vario titolo rafforzare il legame tra Palermo e la diffusione della cultura. Marida Berlingieri ha riportato a casa il celebre ritratto di Donna Franca Florio eseguito da Giovanni Boldini, proprio nell’anno di Palermo capitale italiana della Cultura 2018. A Leoluca Orlando, altro premiato, va il merito di avere sostenuto la Fondazione, fra i primi enti promotori di Palermo Capitale Italiana delle cultura, e di essere stato parte attiva in questo straordinario viaggio che ha portato il territorio alla ribalta nazionale. L’Albo d’oro – conclude il presidente di Fondazione Sicilia – annovera tra i suoi membri anche Sebastiano Tusa, illuminato assessore regionale ai Beni culturali tragicamente scomparso: non soltanto per la sua attività di studio e di ricerca, ma anche per Il Kouros ritrovato, lo straordinario progetto realizzato in collaborazione con questa Fondazione e da lui fortemente voluto”.

IL MONDELLO, LA STORIA

Nato nel 1975 grazie a un gruppo di intellettuali palermitani, il Premio Mondello è giunto alla quarantacinquesima edizione, confermandosi una pietra miliare nel percorso culturale del Paese. In più di quarant’anni di storia, dieci fra gli scrittori che si sono aggiudicati il Premio sono successivamente ascesi alla gloria del Nobel per la Letteratura: Günter Grass, Josif Brodskij, V.S. Naipaul, Octavio Paz, Wole Soyinka, Josè Saramago, Seamus Heaney, Kenzaburo Oe, J.M. Coetzee, Doris Lessing. Tra gli altri vincitori ricordiamo: Milan Kundera, Javier Cercas, Adonis, Don DeLillo, Elizabeth Strout, Péter Esterházy, Marilynne Robinson, Alberto Moravia, Italo Calvino, Andrea Camilleri, Alberto Arbasino, Davide Enia, Herta Müller (Premio Nobel 2009) e Colum McCann.

Seguici su:

www.premiomondello.it, facebook.com/premiomondello,

twitter.com/premiomondello

Autore: Redazionale

Condividi