Dacci oggi il nostro peccato quotidiano

,   

Dacci oggi il nostro peccato quotidiano

@ Anna Di Mauro (30-10-2019)

Catania – “Dieci” è lo spettacolo replay scelto dal pubblico di Palco Off, rassegna all’insegna della qualità drammaturgica, per essere rivisto in apertura della nuova stagione. Scardinante monologo di una Napoli svelata senza dei ed eroi, “Dieci” si impone in una scena disadorna, scandita da musiche, luci, video proiezioni, dominata dall’unica straordinaria interprete, danzatrice e performer Elena Dragonetti. L’intensa e pluripremiata pièce è tratta dal romanzo di Andrej Longo, sceneggiatore del film.

Io speriamo che me la cavo”. Ancora e sempre Napoli nella penna di questo scabro scrittore che ci inchioda al dolore nascosto di una città spietata, dove la paura convive con la grazia dei diseredati della terra. Dieci storie vengono sbattute in faccia allo spettatore dalla Dragonetti, inarrestabile, poliedrica, proteiforme, in un toccante mosaico di vite allo sbando nella Napoli segreta, sulla scia del Decalogo reinterpretato che inevitabilmente ci riporta a Kieslowski, sul filo di un’ironia che sfiora e afferra un’umanità contorta, esibita tra ritmi e algoritmi in brandelli di dolenti ritratti paralleli colti in successione, secondo il Decalogo. Dieci porte che aprono piccoli inferni quotidiani di disperazione, senza speranza di redenzione, dove un Dio assente domina lo scenario squallido, sostituito dal Dio locale, il boss a cui nessuno e nulla sfugge, dove onorare il padre per un tredicenne è dargli una pietosa morte, dove l’amore non abita i matrimoni, dove ogni giorno il povero Cristo di turno viene crocifisso dalla violenza, ma con la dignità nello sguardo. Eppure la vibrante e accorata fermezza interpretativa della Dragonetti, che sposa la grazia del gesto alla forza della parola, onora il destino clandestino di chi, nonostante tutto, vuole ancora sperare.

DIECI

Dall’omonimo romanzo di Andrej Longo

Regia di Elena Dragonetti – Raffaella Tagliabue

Con Elena Dragonetti

Scene e costumi Lorenza Gioberti

Movimenti di scena Valeria Chiara Puppo

Produzione Narramondo e Teatroaltrove (Genova)

Per Palco Off

Al Teatro del Canovaccio di Catania

Autore: Anna Di Mauro

Condividi