Arriva alla Casa del Cinema di Roma la II^ edizione del Pet Carpet Film Festival

  

ARRIVA LA II EDIZIONE DEL PET CARPET FILM FESTIVAL, UNICA RASSEGNA DI CORTI DEDICATA AGLI ANIMALI CON TANTE STORIE DEGLI AMICI A QUATTROZAMPE (E NON SOLO)

GALA FINALE CASA DEL CINEMA DI ROMA 1° OTTOBRE ORE 21.00

 

 

Ci sono storie d’amore che lasciano il segno, in questo caso l’orma. Alla Casa del Cinema di Roma, il prossimo 1° ottobre, torna per la sua seconda edizione il Pet Carpet Film Festival, con il patrocinio di Fnovi – Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani, Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, una rassegna di cortometraggi dedicata esclusivamente al mondo animale che sottolinea il valore di quell’affinità antichissima che, nel bene e nel male, lo unisce a quello umano. Ideata dalla giornalista Federica Rinaudo, che riveste anche il ruolo di Direttore Artistico, la rassegna è un catalogo di emozioni affidate alle immagini che raccontano momenti di vita quotidiana: dai profondi legami di amicizia, al triste fenomeno dell’abbandono, al vuoto incolmabile lasciato dagli animali volati sul ponte dell’arcobaleno, all’impegno dei volontari delle numerose associazioni. Partecipare con il proprio video è semplice: l’adesione è gratuita, non ci sono limiti di età e i corti possono essere girati anche con lo smartphone. Il regolamento è scaricabile sul sito www.petcarpetfestival.it. Al Pet Carpet Film Festival partecipano numerosi personaggi dello spettacolo, della cultura, del giornalismo e del volontariato pronti a condividerne gli ideali, ovvero quelli di informare, educare e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di creare una società più rispettosa dell’ambiente. Tra gli scopi del festival non poteva mancare la solidarietà: anche l’accesso al gala è gratuito a condizione che si arrivi all’ingresso con scorte di alimenti, medicinali, accessori da devolvere ai volontari delle associazioni che si occupano di cani e gatti (e non solo) meno fortunati e in cerca di una famiglia, individuate ogni anno grazie ad un attento lavoro di monitoraggio e ricerca. Un piccolo gesto che si trasforma in una grande risorsa per chi, ogni giorno, stringe una zampa nella sua mano. Ingresso riservato solo su prenotazione. Infoline 3921672283

Autore: Redazionale

Condividi