Roma Teatro Argentina | Daniel Pennac in scena con ‘Il caso Malaussène’, 2 settembre ore 21

  

Lunedì 2 settembre (ore 21) al Teatro Argentina va in scena

nell’ambito del Lunga Vita Festival –

IL CASO MALAUSSENE

Mi hanno mentito

di e con DANIEL PENNAC

e con MASSIMILIANO BARBINI e PAKO IOFFREDO

mise en espace CLARA BAUER

adattamento DANIEL PENNAC e CLARA BAUER

dal libro Le cas Malaussène, tome 1, Ils m’ont menti”edito in Francia da Editions Gallimard

e da Feltrinelli in Italia col titolo Il Caso Malaussène – mi hanno mentito

traduzione YASMINA MELAOUAH – collaborazione artistica XIMO SOLANA

musiche ALICE PENNACCHIONI – immagini video BBROS PRODUCTIONS

Prodotto da ROBERTO ROBERTO

Produzione CENTRO PER LE ARTI DELLA SCENA E DELL’AUDIOVISIVO C.A.S.A. SRL,

COMPAGNIE MIA, GIANGIACOMO FELTRINELLI EDITORE, INTESA SANPAOLO

si ringraziano Istituto Italiano di Cultura Parigi, il Funaro Pistoia e Laila Napoli

Daniel Pennac

I Malaussène sono tornati e non se ne andranno presto. Sono invecchiati ma sono sempre una tribù. I tempi però sono cambiati e anche la colorata famiglia della celebre saga a firma dello scrittore francese Daniel Pennac iniziata nel 1985 deve fare i conti con aggressività, violenza e paure del presente. Così il mondo di Malaussène – intessuto di avventure e di intrighi sui grandi temi della letteratura, come amore, solitudine, disperazione, povertà e morte – approda lunedì 2 settembre (ore 21) dalle pagine del romanzo al palcoscenico del Teatro Argentina con il reading teatrale IL CASO MALAUSSÈNE – MI HANNO MENTITO, una serata evento che si inserisce nell’ambito della programmazione Lunga Vita Festival.

«Credo che Malaussène piaccia perché è rassicurante – riflette Pennac – perché è leggermente di fianco ai ruoli abituali che noi crediamo di vestire tutti i giorni. Vorrebbe interpretarne uno ma non può, non ha capacità di identificarsi in quello di padre, o di impiegato, ma non ce la fa perché è sempre leggermente accanto a quel ruolo. Credo sia un po’ il nostro sogno essere leggermente “accanto” a noi stessi. Quel piccolo margine che basta per esserci distanti». In compagnia di Daniel Pennac, Massimiliano Barbini e Pako Ioffredo, le musiche di Alice Pennacchioni e la mise en espace di Clara Bauer con la collaborazione artistica di Ximo Solano, il pubblico entra dal vivo fra le pieghe del romanzo, che investe tre generazioni di Malaussène, senza che nulla gli venga svelato. Questa lettura teatrale a tre voci segue la linea di confine fra interpretazione e narrazione, lettura e recitazione, fedele allo stile giallo (o noir) e grottesco del Caso Malaussène. «Questo reading nasce dal desiderio di condividere con il pubblico la gioia del ricongiungimento con i Malaussène – racconta Clara Bauer – e di mettere in evidenza alcuni passaggi dell’ultimo romanzo di Daniel Pennac che rispecchiano, a mio avviso, lo spirito di questa saga, rimasta così a lungo senza seguito. E che il piacere e l’humour ci guidino!».

IL CASO MALAUSSÈNE – MI HANNO MENTITO è stato presentato nel 2017 in occasione dell’edizione italiana Feltrinelli per il XXX Salone Internazionale del libro di Torino, all’Auditorium del Grattacielo Intesa Sanpaolo il 18 maggio, per la XXI edizione del Festival della Letteratura di Mantova al Teatro Sociale di Mantova il 10 settembre e per la VI edizione di Bookcity Milano al Teatro Strehler, Piccolo teatro di Milano, il 19 novembre.

Autore: Redazionale

Condividi