Il ventre oscuro della società in ‘Nightmare Alley’, nuovo film di Guillermo Del Toro. Nel cast Cate Blanchett, Bradley Cooper e Rooney Mara

  

Il ventre oscuro della società in ‘Nightmare Alley’, nuovo film di Guillermo Del Toro. Nel cast Cate Blanchett, Bradley Cooper e Rooney Mara

Cate Blanchett

Nel corso di una recente intervista promozionale con Collider, il regista messicano premio Oscar Guillermo Del Toro ha rivelato che il prossimo film, Nightmare Alley, non conterrà i tipici elementi sovrannaturali della sua filmografia, ma in compenso sarà vietato ai minori.

Discutendo sul perché abbia scelto Nightmare Alley – in un momento in cui, dopo aver trionfato agli Oscar, probabilmente avrebbe potuto scegliere qualsiasi cosa (entro limiti ragionevoli) e farla realizzare – Del Toro ha dichiarato che il suo adattamento non tenterà di affrontare l’intero romanzo originale (già arrivato al cinema nel 1947 con il titolo La Fiera delle Illusioni), ma piuttosto si concentrerà sui suoi lati più oscuri:

Quel libro mi è stato dato nel 1992 da Ron Perlman prima che vedessi il film con Tyrone Power, e lo adorai. Il mio adattamento, che ho scritto con la co-sceneggiatrice Kim Morgan, non è necessariamente una riproposizione dell’intero libro, sarebbe stato impossibile. Ma ci sono elementi molto oscuri nel libro, e ci siamo concentrati su quelli: nei miei primi cortometraggi volevo fare film noir. Ero sempre a metà fra l’horror e il noir. E ora per la prima volta ho la possibilità di fare un vero e proprio film sul ventre oscuro della società. Non ci saranno elementi soprannaturali. Solo una storia decisa, davvero oscura.

Alla domanda se Nightmare Alley verrà classificato come R, Del Toro ha riso:

Nightmare Alley sarà un grande Rated-R. Anzi, un doppio R-R!“.

Bradley Cooper

Per la prima volta un film di Del Toro non avrà una connotazione apertamente fantasy, che sia legata ai fantasmi, ai mostri o ai vampiri. Ma sappiamo quanto la vittoria agli Oscar significhi per un cineasta impegnato all’interno dell’industria hollywoodiana, soprattutto in termini di libertà creativa concessa dai produttori: Nightmare Alley evidentemente ne è un esempio.

Rooney Mara

Ambientato nel microcosmo dello show business americano anni ’40, Nightmare Alley esplora la vita di un luna park itinerante, abitato da imbroglioni, ciarlatani e dark ladies. Bradley Cooper interpreterà Stanton ‘Stan’ Carlisle, un uomo corrotto che, insieme all’altrettanto spregevole psicologa Zeena, Cate Blanchett, metterà in atto ogni possibile trucco per raggirare dei poveri innocenti. I due però finiranno per manipolarsi a vicenda. Completano il cast Tony Collette, Michael Shannon e Rooney Mara, che tornerà così a recitare a fianco di Cate Blanchett dopo la straordinaria esperienza di Carol.

Al di là delle affermazioni di Del Toro, va sottolineato che questa storia costruita intorno a illusionismi e alterazioni della realtà, entro la cornice freak del luna park, presenta molte affinità con l’immaginario dell’autore de Il labirinto del Fauno. Le riprese inizieranno in inverno, e si profila già una partecipazione alla Mostra del Cinema di Venezia 2020.

Autore: Redazionale

Condividi