I “Teatrinfiniti” di Nave Argo: a Caltagirone al via la rassegna di teatro per bambini

,   

I “Teatrinfiniti” di Nave Argo: a Caltagirone al via la rassegna di teatro per bambini

Giovedi 4 Luglio prenderà il via a Caltagirone, in provincia di Catania, “Teatrinfiniti”, la storica Rassegna di Teatro per l’infanzia promossa dall’Associazione culturale “Nave Argo” con la direzione artistica di Fabio Navarra. Giunta alla sua tredicesima edizione, e nata dalla consapevolezza del grande valore partecipativo e socializzante che ha il Teatro, è ormai diventata un appuntamento immancabile per i tanti bambini e genitori che vi partecipano con grande entusiasmo. Il successo di questa manifestazione, e delle altre promosse da Nave Argo sin dal 1992, è la conferma della qualità del lavoro di promozione culturale svolto a favore della Comunità calatina.

Per tutto ciò, nonostante le tante difficoltà, non sono mancati alcuni importanti riconoscimenti: tra i tanti, quello prestigioso assegnato per meriti culturali dalla Presidenza della Repubblica Italiana proprio a “Teatrinfiniti” nel 2010. Sede della Rassegna sarà l’Arena all’aperto dell’Istituto Sacro Cuore di Caltagirone (Catania) con la cui Direzione Nave Argo ha avviato una proficua collaborazione finalizzata alla promozione del teatro presso le nuove generazioni. Quattro gli spettacoli in cartellone proposti da altrettante compagnie: si va dal teatro di strada a quello di figura, dal teatro musicale a quello d’attore. La Rassegna sarà aperta Giovedì 4 Luglio dalla Compagnia Circo Ramingo con lo spettacolo “Ramingo Street Circus”. Marilusi Rapicavoli e Marco Previtera eseguiranno numeri di danza acrobatica, equilibrismo e manipolazione di oggetti, conditi da un’alta dose di humor e visual comedy, che sorprenderanno il pubblico di bambini e adulti in un coinvolgente e divertente incontro di Arti Circensi e Teatro di Strada. Giovedì 11 Luglio sarà in scena la compagnia OTQA / Casa Teatro di Bagheria che presenterà lo spettacolo “Lentamente…la favola della lumaca” con Chiara Scirè, Davide Lo Coco e Enrica Volponi che ha curato anche la regia. Nel Paese delle Lumache Bianche, nessuno osa fare domande. Una di loro però, una piccola lumachina curiosa e più forte di quanto lei stessa possa immaginare, sceglierà di andare controcorrente e intraprendere un viaggio che le permetterà di trovare risposta alle sue tante domande. “Sonnolina” è il titolo dello spettacolo della compagnia Abaco – il teatro conta di Ragusa che verrà presentato Giovedì 18 Luglio: in scena Anita Indigeno, Fabio Guastella e Luca Iacono anche regista dello spettacolo. Nel regno di Tre Delizie nasce la piccola Aurora. Ad accoglierla ed accudirla ci pensano Fata Florina e Faunino. Tutto andrebbe per il meglio se non fosse per il perfido incantesimo di un Mago cattivo. Solo un bel principe romperà il maleficio e con un bacio ridarà la vita alla bella addormentata. L’ultimo appuntamento a chiusura della Rassegna, Venerdi 26 Luglio, sarà con lo spettacolo “Giufà e i buoni consigli” della compagnia Nave Argo: in scena Anita Indigeno e Giuseppe Brancato, con la regia di Iridiana Petrone. Uno spettacolo divertente che propone una nuova rivisitazione della figura di Giufà; ragazzo di buon cuore, credulone e pasticcione ma furbo con i prepotenti, che guarda al mondo con occhi da bambino, conservando la lealtà, l’ingenuità e lo stupore tipici dell’infanzia.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con “Latitudini”, la rete siciliana di drammaturgia contemporanea costituita nel 2011 da alcuni tra i più interessanti organismi teatrali attivi in Sicilia.

Autore: Redazionale

Condividi