In libreria ‘Hotel Tito’ di Ivana Bodrožić, ed. Sellerio

,   

Novità

Ivana Bodrožić
Hotel Tito

Il contesto   184 pagine   15 euro   e-book 9,99 euro

È il 1991, e a Vukovar, sulle sponde del Danubio al confine tra Croazia e Serbia, sta arrivando la guerra. Una famiglia, due figli, l’improvviso irrompere della violenza, la fine di ogni sicurezza. I genitori nascondono alla bambina e al ragazzo la gravità della situazione e preferiscono tenerli lontani e al sicuro, mandandoli da soli al mare, in vacanza. Alla fine dell’estate anche la madre li raggiunge e da qui in poi la loro trasferta si trasforma a poco a poco in esilio. Vukovar viene devastata e non si ricevono più notizie del padre scomparso durante l’assedio da parte della milizia serba.
I tre alloggiano all’Hotel Zagorje, un albergo costruito a Kumrovec, città natale di Tito, sede negli anni ’70 della Scuola del Partito Comunista, da loro ribattezzato «Hotel Tito». È un campo esuli e un asilo di protezione per chi è riuscito a sottrarsi al conflitto, e la bambina vede la sua vita e quella della sua famiglia cambiare in modo radicale. Il distacco, l’isolamento, la guerra, si prolungano sempre di più, e quella che sembrava una situazione straordinaria diventa la normalità. Per sette anni, in quell’hotel, la bambina non perde mai la speranza e il coraggio, stringe nuove amicizie, diventa grande nella lotta incessante per qualche metro quadrato in cui stringersi con la madre, perennemente preoccupata per la sparizione del padre, accanto al fratello, sempre indocile e in collera per l’immobilità del governo. Ed è lei a raccontare un intero mondo che sta sparendo, lo stravolgimento della storia, la rivoluzione di un presente che arriva a sradicare le abitudini e gli affetti, i sogni e le speranze per il futuro.
Ivana Bodrožić intreccia magistralmente e con grande humour la tenerezza infantile e il dramma devastante della fine di un’epoca, i turbamenti dell’adolescenza e la scoperta di una realtà sempre più inaspettata. Il suo è il racconto di una guerra crudele contenuto in uno sguardo famelico, sconcertato e innocente, una voce che lascia una traccia letteraria già considerata alla stregua di un classico contemporaneo.

Appuntamenti
CALTAGIRONE (CT)
Giovedì 20 giugno alle 18,30 presso la libreria Dovilio di Caltagirone (CT), piazza Vincenzo Bellini 12, Francesco Recami presenta il suo nuovo romanzo L’atroce delitto di via Lurcini. Commedia nera n. 3.

BRA (CN)
Giovedì 20 giugno alle 20,45, per la rassegna Evasioni Letterarie organizzata dalla Libreria Marconi di Bra (CN), via Marconi 13, Claudio Coletta presenta il suo romanzo Prima della neve.
Conversa con l’autore Fabio Bailo.

TAORMINA (ME)
Venerdì 21 giugno alle 12,30, nell’ambito del Taobuk Festival di Taormina (ME), Francesco Recami presenta il suo nuovo romanzo L’atroce delitto di via Lurcini. Commedia nera n. 3.
Conversa con l’autore Mario Di Caro.
L’incontro si svolgerà nel Palazzo Ciampoli di Taormina.

ORTONA (CH)
Venerdì 21 giugno alle 21,00, per la rassegna Giallo di sera a OrtonaAntonio Manzini incontra i lettori e presenta Rien ne va plus.
Conversa con l’autore Romano De Marco.
L’incontro si svolgerà nella Piazza del Teatro Tosti.

CAGLIARI – MARINA CAFÈ NOIR – FESTIVAL DI LETTERATURE APPLICATE
Venerdì 21 giugno alle 23,00 Reading/Concerto dal libro di Alessandro Robecchi I tempi nuovi.
Con Elio Arthemalle, voce narrante, e l’Armeria dei Briganti alle melodie e ai suoni.
L’evento si svolgerà nella Piazza Garibaldi di Cagliari.
Sabato 22 giugno alle 19,00 Alessandro Robecchi presenta il romanzo.
Dialoga con l’autore Nicola Muscas.
L’incontro si svolgerà nella Piazza San Domenico di Cagliari.

LUGNANO IN TEVERINA (TR)
Sabato 22 giugno alle 18,00 si svolgerà la cerimonia per il conferimento del Premio Letterario Città di Lugnano in Teverina. Tra i finalisti Simona Baldelli con il romanzo Vicolo dell’Immaginario.
Letture di Sabrina Mancini  e Ilaria Patamia.
Intermezzi musicali dei Cardyophone.
L’evento si svolgerà nella piazza Santa Maria di Lugnano in Teverina (TR).

POPOLI (PE)
Domenica 23 giugno presso la libreria Il Libraio di Notte di Popoli (PE), via Cavour 23, Claudio Coletta presenta il suo romanzo Prima della neve

TERAMO
Giovedì 27 giugno alle 19,00, per la rassegna Donne Summer di Teramo, Ben Pastor presenta il suo romanzo La notte delle stelle cadenti.
Conversa con l’autrice Pina Manente e Giuseppe Tellone.
L’incontro si svolgerà nei Giardini Pannella di Teramo.

GIBELLINA (TP)
Venerdì 28 giugno alle 19,00, per il festival di Gibellina (TP) Scirocco Wine Fest, Maria Attanasio presenta il suo romanzo La ragazza di Marsiglia.
Conversa con l’autrice Felice Cavallaro.
L’incontro si svolgerà nel Palco dell’Arco.

CREMONA – PORTE APERTE FESTIVAL
Venerdì 28 giugno alle 21,00 Alessandro Robecchi presenta il suo romanzo I tempi nuovi.
L’incontro si svolgerà presso i Bastioni di Porta Mosa.

Sabato 29 giugno alle 10,00 Simona Baldelli presenta il suo romanzo Vicolo dell’Immaginario.
L’incontro si svolgerà nella Piazzetta Antonella.

BARI
Giovedì 4 luglio alle 18,00 Giampaolo Simi presenta il suo romanzo Come una famiglia alla libreria Laterza di Bari, via Dante Alighieri 53.

BITONTO (BA)
Venerdì 12 luglio alle 21,00, nell’ambito del Festival «Del Racconto, Il Film» di Bari, Simona Baldelli presenta il suo romanzo Vicolo dell’Immaginario.
Conversa con l’autrice Mara Chiarelli.
L’incontro, a cura di Giancarlo Visitilli, si svolgerà a Bitonto (BA).

ROMA
Mercoledì 17 luglio, nell’ambito della manifestazione Lungo il TevereClaudio Coletta presenta il suo romanzo Prima della neve.
L’incontro si svolgerà presso la Libreria In Itinere di Roma, via della Penitenza 35.

sellerio.it
Facebook Twitter Instagram RSS Pinterest

Autore: Redazionale

Condividi