“Appunti di (Dis)educazione sentimentale” al Roots di Catania. Con Maria Pia Rizzo e Stefania Pecora

  

“Appunti di (Dis)educazione sentimentale” al Roots di Catania. Con Maria Pia Rizzo e Stefania Pecora

CATANIA – Il Teatro dei Naviganti di Messina mette in scena alla Sala Roots di Catania “Appunti di (Dis)educazione sentimentale”, una commedia in atto unico scritta, diretta e interpretata da Mariapia Rizzo e Stefania Pecora.

La regia è di Domenico Cucinotta, lo spettacolo vanta la partecipazione straordinaria di Alessandra Mammoliti, Matteo Soraci, Elvira Ghirlanda e la consulenza radiofonica e musicale di Alessandra Mammoliti. Si tratta del quinto ed ultimo appuntamento della rassegna “Underground rivers” – Flussi teatrali nel sottosuolo cittadino, organizzata da Teatro Argentum Potabile. Durante la nostra formazione veniamo educati ai sentimenti; eppure non siamo mai pronti per i rapporti. Questa è una storia di sentimenti maleducati, che preferiscono nascondersi e non svelarsi. Che preferiscono scegliere la solitudine pur di non rischiare. Sentimenti che parlano nella notte e si prendono gioco di se stessi con ironia, senza nemmeno troppa pietà verso se stessi. Come Provvida ed Agata, amiche da sempre, a dispetto della loro opposta visione della vita. Ora le lega anche una convivenza ed un segreto, che le unirà definitivamente e per sempre, molto più di quanto potrebbe fare un giuramento d’amore. Appunti di (Dis)educazione sentimentale” parla della cosa più importante, parla dell’amore, di ciò che accade quando l’esperienza inizia a fare a pugni con gli ideali della gioventù. Parla, soprattutto, della presenza-assenza della relazione, del rapporto con l’altro, del sempre uguale e diverso rapporto uomo-donna.

Domenica 17 Marzo 2019, alle ore 18.15

Autore: Giuseppe Condorelli

Condividi