Sino al 24 febbraio,al Teatro degli Audaci di Roma, Grazia Scuccimarra in “Così impari”

  

Grazia Scuccimarra al Teatro degli Audaci di Roma

in

“Così impari” fino al 24 febbraio 2019.

La stimata attrice, maestra di satira, compie  40 anni di carriera

°°°

In questi tempi in cui le nostre giornate sono scanditi dall’infelicità la maestra della satira riesce comunque a farci ridere. Pungente, ironica ed energica è una vera garanzia e lo dimostra sul palco da ben 40 anni. Lo spettacolo scritto e diretto dalla stessa artista le permette di lanciare strali con una satira che non fa sconti, intenta a cogliere i paradossi della nostra esistenza e società. Con il passare del tempo lo sguardo della Scuccimarra si fa più affilato e irriverente, ma anche leggero come se il pensiero sull’umana società si fosse ormai cristallizzato e solo un miracolo potesse rimetterlo in moto. Ci consegna così i suoi pensieri, le sue critiche, le sue riflessioni riguardanti il mondo della scuola, del giornalismo, del lavoro e anche della politica.

Il pubblico la gratifica di applausi e le risate sono assicurate anche da parte dei colleghi. In prima fila (durante le repliche) alcuni volti noti: Adriana Russo, Alex Partexano, Magico Alivernini, Raffaello Balzo, Conni Caracciolo, Lino Bon e tanti altri. Obiettivo di questo spettacolo è condividere pregi e difetti di questo essere umano, sociale e politico, con cui ci confrontiamo ogni giorno e la Scuccimarra ci riesce conducendo uno spettacolo scoppiettante che non le da un attimo di riposo, in questo turbine di pensieri collegati e ribaltati come solo una maestra della satira sa fare.

 
Ufficio stampa a cura di Federica Rinaudo
Mobile +39 327 7851570
www.federicarinaudo.it

Autore: Redazionale

Condividi