“Alichin di Malebolge” di e con Enrico Bonavera, al Teatro Modena di Genova dal 14 dicembre

  

DAL 14 AL 20 DICEMBRE 2018 | GENOVA TEATRO GUSTAVO MODENA

ALICHIN DI MALEBOLGE

di e con Enrico Bonavera

produzione Teatro Nazionale di Genova

regia Christian Zecca

Nato dalla passione di Enrico Bonavera per la Commedia dell’arte e scritto per Dante 2021, il Festival che ogni anno Ravenna dedica al sommo poeta, ALICHIN DI MALEBOLGE è un monologo giocoso e irriverente, prodotto dal Teatro Nazionale di Genova, in cui il protagonista, interpretando tutti i personaggi della storia, può sfoderare le sue grandi capacità attoriali dando vita ad una irrefrenabile galoppata teatrale.

Al centro di questa fantastica avventura c’è Alichino, un diavolo pasticcione che, inseguendo Dante e Virgilio, colpevoli di aver fatto cadere lui e il suocompagno Calcabrina nella pece bollente, finiscefuori dall’ Inferno, nell’altrettanto diabolico mondo dei vivi. Qui i due amici vivono una serie sconfinata di peripezie, inseguimenti e travestimenti fino a che, grazie ad una seduta spiritica, non riescono a far ritorno a casa. Ma quanto è cambiato l’inferno dalla loro partenza? Che fine hanno fatto i dannati? Che ne è delle fiamme calorose e di quella bella puzza rassicurante? Utilizzando un dialetto falso/lombardo-veneto, Bonavera indossa le vesti di questo “povero diavolo”, stralunato emaldestro, divertendosi a giocare con l’immaginifico mondo della Commedia dantesca, in un viaggio esistenziale pieno di incontri paradossali, comicità e poesia.

Enrico Bonavera svolge da più di tre decenni la sua attività di attore di prosa e insegnante di teatro. E’ allievo di bottega di Ferruccio Soleri, dal quale ha ereditato il ruolo di Arlecchino nell’allestimento di Giorgio Strehler, con il quale ha girato tutto il mondo. Vanta un rapporto di lunga data con la Commedia dell’Arte ed ha collaborato a lungo con l‘OdinTeatret di Eugenio Barba.

ALICHIN DI MALEBOLGE è in scena al Teatro Gustavo Modena da venerdì 14 a giovedì 20 dicembre. Inizio spettacoli ore 20.30, giovedì ore 19.30, domenica ore 16. Lunedì riposo.

Info e biglietti su www.teatronazionalegenova.it

 

 

Autore: Redazionale

Condividi