A Scenario Pubblico di Catania “2 Short”: “Sistema” di Gruppo Nanou e “Primitiva” di Manfredi Perego

,   

A Scenario Pubblico di Catania “2 Short”: “Sistema” di Gruppo Nanou e “Primitiva” di Manfredi Perego

Sistema (Alphabet: progetto di scrittura per una danza possibile): una coreografia per corpi che agiscono in uno spazio vasto, determinano alleanze, si rapportano ad aree geometriche, impiegandosi come forza di spostamento. Corpo e coreografia diventano equivalenti a qualsiasi altro oggetto di studio dell’ambito scientifico. Gruppo Nanou: sulla scena Marco Valerio Amico, Carolina Amoretti, Sissj Bassani diretti e coreografati da Marco Valerio Amico e Rhuena Bracci, coreografi e fondatori della Compagnia. Un progetto che nasce a Ravenna nel 2004 come luogo di incontro fra i linguaggi e la sensibilità che caratterizzano la ricerca artistica dei due coreografi e del co-fondatore Roberto Rettura e che in pochi anni hanno attraversato i luoghi più prestigiosi della danza contemporanea in Europa. Primitiva: è un’opera che nasce da una ricerca sugli elementi primari della corporeità, un viaggio della memoria all’interno delle più antiche percezioni di sé, animalesche e al contempo fragili e impulsive. La coreografia si propone come il tentativo di ricollegarsi a quella parte originaria e autentica residente in noi stessi. Manfredi Perego: borsista nel 2002 presso l’Accademia Isola Danza diretta da Carolyn Carlson, danzatore freelance in compagnie di teatro-danza e danza contemporanea europee e vincitore nel 2014 del Premio Equilibrio. Nel 2016 partecipa al progetto VITA NOVA della Biennale di Venezia con il primo capitolo del progetto Primitiva.

Autore: Redazionale

Condividi