‘Harry & Sally’: una rivisitazione del celebre film al Cilindro Nero di San Giorgio del Sannio

,   

‘Harry & Sally’: una rivisitazione del celebre film al Cilindro Nero

Harry & Sally è la rivisitazione teatrale del film Harry, ti presento Sally… del 1989 diretto da Rob Reiner.

I due protagonisti, dopo aver finito l’università, per risparmiare le spese di viaggio, decidono di partire insieme verso New York per tentare le rispettive carriere. Unico legame dei due ragazzi è Amanda Reese, fidanzata di Harry, amica di Sally.

Durante il viaggio i due ragazzi discutono di diversi argomenti, toccando anche questioni sentimentali. Nel bel mezzo di un pranzo, Harry confida alla compagna di viaggio di trovarla attraente, suscitando la contrarietà di quest’ultima che teme di fare un torto ad Amanda. La ragazza propone, tuttavia, di rimanere amici, ma Harry rifiuta, sostenendo che l’amicizia tra uomo e donna non è possibile a causa dell’attrazione fisica. Giunti a New York i due si salutano.

Cinque anni dopo, Harry rivede Sally che si sta salutando con un uomo prima del check-in all’aeroporto. I due parlano delle loto vita: entrambi hanno una relazione stabile: Sally sta con Joe, pur non avendo intenzione di sposarlo, mentre Harry ha deciso di sposarsi con Helen Hillson, un avvocato. I discorsi di Harry sull’amore scandalizzano tuttavia nuovamente Sally e, quando lui le propone di cenare insieme, rifiuta categoricamente.

Dopo altri cinque anni, i due si rincontrano casualmente: Sally è stata lasciata dal compagno, mentre la moglie di Harry ha chiesto la separazione per convivere con un altro uomo, dicendo al marito che non era sicura di averlo mai amato. In particolare, Harry è fortemente provato per l’accaduto, al contrario di Sally, che si mostra serena. Harry e Sally. dopo aver preso un caffè insieme, decidono di tenersi in contatto; tra loro si instaura un profondo legame di amicizia.

L’amicizia di Harry e Sally diventa così assidua da trascorrere insieme anche il capodanno e si promettono che avrebbero fatto lo stesso anche l’anno successivo, qualora fossero ancora rimasti single. Successivamente i due decidono di organizzare un incontro combinato insieme a Jess e Marie, rispettivamente i migliori amici di Harry e Sally. L’obiettivo è parlare con il migliore amico dell’altro e valutare la possibilità di una relazione. L’appuntamento non ottiene il successo sperato, ma, al contrario delle aspettative, Jess e Marie si innamorano a prima vista e decidono di andare a vivere insieme.

Dopo aver incontrato la sua ex Helen, Harry è sconvolto al punto da consigliare a Jess e a Marie di prepararsi alla separazione dopo i primi bei momenti insieme.

Intanto sia Harry che Sally hanno rispettivamente delle brevi relazioni, delle quali non sono troppo convinti. Una sera, però Sally telefona disperata ad Harry chiedendogli di recarsi a casa sua, perché ha sentito al telefono Joe che le ha comunicato le sue imminenti nozze. Così Sally capisce che l’ex con lei voleva esclusivamente una convivenza poiché in realtà non l’amava. Harry cerca in ogni modo di consolarla ed i due finiscono a letto insieme. Il giorno seguente Harry, imbarazzato, lascia rapidamente l’appartamento dell’amica. Quando si incontrano i due convengono che ciò che è successo è stato un errore; in seguito all’accaduto, i due smettono però di frequentarsi. Qualche settimana dopo Jess e Marie si sposano ed entrambi sono invitati in qualità di testimoni; Harry cerca di riappacificarsi con Sally, ma la ragazza non è affatto intenzionata a perdonarlo e litiga con lui.

Da quel momento in poi, Harry cerca telefonicamente Sally per ottenere il perdono, alla fine quando la ragazza risponde, lui le propone di trascorrere il capodanno insieme come si erano promessi, ma lei gli dice di non essere la sua ancora di salvezza. Dopo il capodanno, Harry prende coscienza dei sentimenti che nutre per Sally e si dichiara. La ragazza dopo alcune ritrosie, cede all’amore, sposandosi dopo tre mesi.

Una pièce irriverente, con tratti comici, scene immediate e rapide nello svolgimento che tengono testa al modello originario. Interessanti i giochi di luce chiaroscurali sui volti dei protagonisti nelle scene clou, quasi cinematografici nella costruzione.

 

HARRY & SALLY
Con Angelo Loffredi e Bianca Mastromonaco
Regia Angelo Sateriale

Autore: Marco D'Alessio

Condividi