“Santa Sofia in Santa Sofia”: concerto “La vocalità spirituale in J.S. Bach”

  

“Santa Sofia in Santa Sofia”: concerto “La vocalità spirituale in J.S. Bach”

Appuntamento per domenica 18 novembre nella Chiesa di Santa Sofia

 

Secondo appuntamento della rassegna “Santa Sofia in Santa Sofia”, proposta dall’Accademia di Santa Sofia di Benevento e diretta da Marcella Parziale. Domenica 18 novembre, alle ore 19.00, presso la Chiesa di Santa Sofia, patrimonio Unesco, è in programma il concerto “La vocalità spirituale in J.S. Bach. Le Cantate e i Lieder Spirituali ”, performance musicale dell’organista Greta Notarangelo e del contralto Maria Gabriella Cianci. La dimensione spirituale della musica è sempre emersa nelle produzioni del compositore tedesco. Microcosmo unico per ricchezza di valori musicali, poetici, teologici e simbolici, le cantate di Bach rappresentano un’impresa compositiva tra le più ambiziose e memorabili mai realizzate. Ogni lavoro si propone come un unicum dalla fisionomia caratteristica, ma attiva al contempo una fitta rete d’intrecci tra vocale e strumentale, sacro e profano, tradizione tedesca e novità italiane: cortocircuiti virtuosi fra stagioni, luoghi, generi e stili della storia del compositore e di un’epoca, secondo un progetto estetico profondamente coeso, specchio fedele di un’intera civiltà.

Ad anticipare l’esibizione sarà la conversazione storica “Le mura di Benevento”, a cura del professore e consulente scientifico, Marcello Rotili.

Maria Gabriella Cianci. È un esperta nel repertorio di Johann Sebastian Bach, eseguito in Italia e all’estero. È considerata oggi una fra le più eminenti personalità artistiche nel campo della vocalità classica nazionale ed internazionale. Pianista e cantante, è stata vincitrice assoluta di ventisei Concorsi lirici Internazionali. Per lei un’intensa carriera lirico-concertistica durante la quale si è specializzata in diverse discipline vocali laureandosi presso diverse prestigiose accademie. Contralto, specialista in vocalità barocca, lied e oratorio.

Greta Notarangelo è una talentuosa pianista-organista diplomata presso il Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia, con una fiorente attività concertistica alle spalle.

 

Autore: Redazionale

Condividi