Festival Teatro Bastardo Palermo | ‘Between me and P.’ di Filippo Ceredi 11 novembre ore 21

,   

#TB18
FESTIVAL TEATRO BASTARDO

quarta edizione

Palermo, 7-11 novembre 2018

Teatro Biondo Palermo

«UN FESTIVAL CONTRO IL TEATRO»

La quarta edizione del Festival Teatro Bastardo si conclude con il teatro performativo di Filippo Ceredi

 

Chiude la quarta edizione del Festival Between me and P. di Filippo Ceredi domenica 11 novembre alle 21.00  alla Sala Strehler del Teatro Biondo, un progetto prodotto in collaborazione con Daria Deflorian e il Teatro delle Moire e  presentato al Festival di Santarcangelo 2017.   

L’originale spettacolo di performing art nasce dall’ archivio audio-visivo familiare dell’autore per approdare alla scena come rielaborazione che da fatto individuale diventa azione, suono, immagine rivolta  alla comunità di spettatori.

Between me and P. nasce dalla radicale esigenza di riappropriazione di una storia familiare.
Pietro sparì volontariamente nel 1987 all’età di 22 anni, senza lasciare tracce. Dopo venticinque anni Filippo, il fratello minore, ha avviato una lunga ricerca per tentare di avvicinarsi a lui e capire cosa l’abbia portato alla decisione di sparire. La ricerca è un tentativo di portare luce su un’assenza silenziosa e pervasiva, e la sua elaborazione scenica una possibilità di trasmettere questa storia, che parla profondamente al presente individuale e collettivo.

Attraverso la penombra e la luce del videoproiettore, Between me and P. crea un dialogo tra i materiali visivi e audio di un archivio, le elaborazioni video dell’artista e la sua presenza scenica.

Filippo siede a una scrivania e opera sul computer, lo scanner e sui materiali contenuti in un faldone, mentre il pubblico segue la narrazione attraverso la videoproiezione che riproduce lo schermo del suo pc. Scorrono sulla scena i testi che vengono digitati, le finestre dell’archivio, file audio e video che contengono fotografie scattate da Pietro, testimonianze rilasciate da amici e parenti, riprese e montaggi dell’artista in scena. Il ritratto di Pietro è tracciato passo dopo passo, emergono aspetti divergenti della storia e la decisione di lasciarsi tutto alle spalle diventa più leggibile. Nel corso della narrazione Filippo dispone sul pavimento oggetti provenienti dalla sua inchiesta: stampe d’epoca, libri e altri materiali usati per costruire uno spazio rituale, forse per un esorcismo o per un’ultima evocazione dell’assente.

Filippo Michelangelo Ceredi è nato a Locarno nel 1982. Cresce e studia a Milano, dove si laurea in filosofia. Nell’audiovisivo lavora come assistente alla regia di Marco Bechis, segue la realizzazione di serie web e progetti da videomaker. Dal 2012 inizia una formazione teatrale seguendo laboratori e lavorando come tecnico e nel 2016 debutta a Danae Festival con “Between Me and P.”, presentato successivamente a Santarcangelo Festival 2017.

 

BETWEEN ME AND P.

di e con Filippo Michelangelo Ceredi

produzione Filippo Michelangelo Ceredi, Teatro delle Moire / Danae Festival – 2016

con il sostegno di ZONA K

 

tutor Daria Deflorian, nell’ambito della residenza artistica  Officina LachesiLAB

accompagnamento alla realizzazione Alessandra De Santis e Attilio Nicoli Cristiani

accompagnamento alla coreografia Cinzia Delorenzi

assistenti al progetto Clara F. Crescini, Sara Gambini Rossano, Francesca S. Perilli

 

TICKET AND BOOKING

 

biglietti: 10 € intero,  8 € ridotto

botteghino: Teatro Biondo Palermo, Via Roma, 258

da martedì a sabato 10.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00

domenica 9.00 – 12.00 e 16.00 – 19.00

nei giorni dello spettacolo: un’ora prima dell’inizio

 

Ufficio promozione

Via Roma, 248 Palermo

da lunedì a venerdì 9.00 – 13.00

lunedì e giovedì 14.00 – 18.00

 

vendita on line: Vivaticket.it

 

INFO

 

teatrobastardo.org
info@teatrobastardo.org

tel. (+39) 371 3017956

Autore: Redazionale

Condividi