Autori e Drammaturgie – Enciclopedia del Teatro Italiano Contemporaneo | Presentazione al Teatro Valle di Roma

,   

AUTORI E DRAMMATURGIE ENCICLOPEDIA DEL TEATRO ITALIANO CONTEMPORANEO

Serata di presentazione 18 OTTOBRE 2018

FOYER del TEATRO VALLE, ROMA

 

 

Foto in copertina: Raffaele Viviani mentre si prepara per andare in scena.

Scatto fotografico di Carlo Bernari romanziere e drammaturgo. ( Napoli, ’09 – Roma 1992)

( Archivio SIAD)

 Autori e Drammaturgie. Enciclopedia del Teatro Italiano Contemporaneo. (Quarta Edizione)

Enrico Bernard (ideazione, curatore, direzione editoriale); Maricla Boggio (direzione scientifica)

Prefazioni: Giorgio Prosperi, Aldo Nicolaj, Carlo Vallauri,  Maricla Boggio, Enrico Bernard.

SIAD SOCIETA’ ITALIANA AUTORI DRAMMATICI.

 Editore: BeaT entertainmentart (21 giugno 2017)

Relatori: Luigi M. Lombardo Sartriano (presidente);  Maricla Boggio, Enrico Bernard; Nicola Fano, Italo Moscati; Maurizio Giammusso,   Emilia Costantini.

Comitato Editoriale: Raffaele Aufiero, Carlo Bernari, Massimo Roberto Beato, Jacopo Bezzi, Luciano Villevieille Bideri, Maricla Boggio, Francesca Bonanni, Monica Brizzi,Nicola Ciarletta, Franco Cordelli, Ghigo De Chiara, Rodolfo Di Giammarco, Nicola Fano, Pietro Favari, Rosario Galli, Nico Garrone, Renato Giordano, Katia Ippaso,Luciano Lucignani, Achille Mango, Mauro Maggioni, Roberto Mazzucco, Daniela Negri, Aldo Nicolaj, Rossella Pazienza, Marco Palladini, Paolo Petroni, Angelo Pizzuto, Lucio Romeo, Aggeo Savioli, Giorgio Serafini, Giacinto Spagnoletti, Carlo Vallauri.

***

La presentazione della quarta edizione Enciclopedia Autori e Drammaturgie del teatro Italiano Contemporaneo, è stata ospitata all’interno dell’arioso foyer del teatro Valle, rimesso in comunicazione con l’interno della prestigiosa sala settecentesca (1727), il cui accesso però  è attualmente interrotto  in attesa d’inizio lavori di ristrutturazioni. Per cui, palcoscenico e platea escludono per inagibilità lo svolgimento di spettacoli teatrali; pur predisponendo lo spazio del foyer ad ospitare e accogliere un “palinsesto” di convegni o mostre riguardanti il teatro. Attualmente il Teatro di Roma cura la programmazione che anima gli spazi del Valle, con attività all’interno del foyer. È dunque una riapertura temporanea per far rivivere, abitare e tenere aperto il Valle con l’obiettivo di preservare la forte relazione identitaria tra la città e questo suo storico teatro, diventato purtroppo un macroscopico caso di “malagestione” romana, in cui – a parte la devastazione operata dall’ultima occupazione- non è accaduto nulla per preservare e restituire alla città  lo Storico teatro.

‘Allegorie teatrali’

Questa è stata la nota dolente – afferma il presidente Luigi M. Lombardo Sartriano – di dover parlare di drammaturgia dentro un luogo teatrale non più agibile, sopravvissuto alle numerose soppressioni che da ormai diversi anni caratterizzano la gestione degli spazi pubblici della cultura in Italia. E ringraziamo, prosegue Sartriani, il lavoro editoriale (Bernard) e scientifico (Boggio) coadiuvato (fin dalla prima edizione 1988. E&A Editori Associati Roma) da un nutrito comitato editoriale, se nel volume risultino documentati tutti gli autori del teatro italiano contemporaneo dal 1947 al 2017,  con opere, date, scheda e profilo critico, appendici sui generi dello spettacolo.

Luisa Sanfilippo in ‘Lady Herodias e il sogno’ (autrice e interprete)

Questa enciclopedia la cui stesura operata nel tempo  da un nutrito gruppo redazionale, crea un respiro che supera i protagonismi – afferma Maricla Boggio –  in quanto diventa terreno vitale di confronto sulle tante possibilità di interpretare ciò che accade o che si vorrebbe accadesse. Parlare di teatro in senso critico,come pure scrivere di teatro come autore,  ha un significato preciso: teatro è insieme di spiriti, è unione di intenti, è fusione di intuizioni per un fine comune. (…) Nella nostra società multiculturale risulta sempre più complesso un discorso che voglia tendere alla completezza di un panorama degli autori di teatro capace di abbracciare questa realtà. Non esistono più delle dimensioni quantificabili e qualificabili rispetto al fenomeno di una scrittura che si avvale anche di nuove forme di comunicazione; che spesso “imbastardiscono” il complesso linguaggio dello spettacolo dal vivo, penalizzando la lingua come una cosa ritenuta obsoleta. La disponibilità a tutto ciò che emerge come possibilità di ulteriori forme espressive non va trascurata, ma occorre mantenere la propria linea espressiva accanto ad altre che se ne discostano. Soltanto nel rispetto della propria identità si può essere parte di una totalità differenziata e contribuire al ricco e complesso manifestarsi della drammaturgia.(…)M.B.

Enrico Bernard e Maricla Boggio

Quest’opera non è, e non vuol essere, -afferma Enrico Bernard – un mero elenco del repertorio teatrale italiano degli ultimi sessant’anni, bensì una guida ragionata, cioè critica, alle drammaturgie e, naturalmente, agli autori che hanno caratterizzato il nostro teatro del  dopoguerra. Il nostro particolare interesse, prosegue Bernard, è rivolto agli autori contemporanei ancora operanti, e di cui le attività legate al teatro continuano con slancio a moltiplicarsi di anno in anno. Abbiamo voluto una enciclopedia pensata come un work in progress che giocoforza dovrà essere aggiornata costantemente col risultato di fornire non solo un panorama del teatro esistente, ma una forma di esplorazione critica del nuovo per dare risalto alla vitalità della scrittura autorale. Un’opera completa,per quanto possibile, di tutte le “nuove” tendenze drammaturgiche “Vive” ed emergenti, non ancora antologizzate, degli ultimi decenni. Una enciclopedia della drammaturgia contemporanea come  vorticosa esplorazione del nuovo che attraverso la scrittura si ricrea in scena.  Per cui nelle singole voci autorali, rientrano esclusivamente le opere già rappresentate in teatro.  Questa edizione è stata chiusa e aggiornata al marzo del 2017. Eventuali assenze o le inevitabili incompletezze causate comunque dalla vorticosa produzione attuale saranno via via integrate nell’edizione online e inserite nella prossima versione cartacea.

Autori e Drammaturgie Enciclopedia del Teatro Italiano Contemporaneo.

Formato Kindle

Dimensioni file: 1517 KB

Lunghezza stampa: 286

Numeri di pagina fonte ISBN: 303841090X

Editore: BeaT entertainmentart (21 giugno 2017)

Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l. lingua: Italiano.

A cura di Vincenzo Sanfilippo.

Autore: Redazionale

Condividi