Per ogni tuo giorno: la pièce d’apertura di Opulentia

  

Per ogni tuo giorno: la pièce d’apertura di Opulentia

 

Atmosfere soffuse, sentimenti, danze classiche, contemporanee e aree, brani dei principali autori classici e moderni del repertorio canoro italiano: da De Andrè, Battiato e De Gregori a Renato Zero, i Negramaro e Marco Mengoni. Un percorso emozionale attraverso le parole Alda Merini, Baudelaire, Michler e Borges per mettere in evidenza l’esistenza umana, la bellezza della nascita passando per le difficoltà del proprio cammino senza mai dimenticare che tutto ha origine da un solo movimento, quello dell’amore. Non un amore plastico, becero o di facciata, ma l’essenza del sentimento puro, l’accettarsi, il lottare per ciò che mette in moto l’esistenza umana.

Se i testi proposti sono stati emozionanti e pregnanti di significati, le parole più toccanti sono state quelle lette da Angela Starace tratte da storie vere, come svela il performer Tommaso Bello alla fine dello spettacolo che come un effetto deus ex machina rivela che tutte le performance fungono da elogio ai genitori e figli, aiutati dall’Associazione Piccole Donne che svolge progetti per aiutare le famiglie in difficoltà, le cui storie sono state lettere durante lo spettacolo dalla presidente Angela Starace per narrare l’amore per la vita umana in ogni sua forma che aiuta a superare le difficoltà grandi e piccole del quotidiano per chi nasce con alcune difficoltà.

L’occasione ha permesso al pubblico di venire a conoscenza del nuovo progetto dell’associazione che sta per inaugurare una casa di accoglienza in cui offrire supporto alle famiglie in difficoltà, inoltre verranno attivati alcuni progetti tra cui un laboratorio teatrale per diversamente abili.

Uno spettacolo non stucchevole, né banale, ma soprattutto caratterizzato da una miscela di arti che rendono la visione molto gradevole allo spettatore, creando una performance unica ed equilibrata in cui ogni elemento artistico era ben congegnato. Il tutto è stato messo in scena nell’ambito della IV edizione di Opulentia Festival della cultura e del giornalismo a Cervinara (AV).

 

SCHEDA SPETTACOLO:

Per vivere ogni tuo giorno

idea e regia: Tommaso Bello

coreografie: Annamaria Germano

scenografie: Giuseppe Biancardi

musiche: Arianna Cava ed Aniello Montella

Cast: Giulia Azzaruolo, Lucia Cava, Tommaso Bello Mattia Parrella

 

Autore: Marco D'Alessio

Condividi