Orgoglio d’essere e la XXXIX edizione di Benevento città spettacolo, diretta da Renato Giordano

  

Orgoglio d’essere e la XXXIX edizione di Benevento città spettacolo, diretta da Renato Giordano

È stata presentata ieri, 30 Luglio 2018 la XXXIX edizione di Benevento città spettacolo che si terrà dal 25 al 30 Agosto. A moderare Mara Franzese, tra gli ospiti il direttore artistico Renato Giordano, il sindaco, Clemente Mastella, l’assessore alla cultura, Oberdan Picucci, il presidente della camera di commercio, Antonio Campese, e il direttore del conservatorio N. Sala di Benevento, Giuseppe Ilario.

Il tema di questa edizione è l’orgoglio d’essere proposto dal direttore Renato Giordano: “L’orgoglio di essere cittadini, cittadini del sud, l’orgoglio di essere se stessi, con pregi e difetti, l’orgoglio di essere artistici, eterogenei ed eclettici, l’orgoglio di vivere le proprie emozioni senza preconcetti, l’orgoglio di vivere. Sono questi i punti cardine della 39esima edizione di Città Spettacolo. Il Festival si concentra, quest’anno, sull’esaltazione dell’individuo, sull’unicità dell’essere umano che trova la sua massima espressione all’interno del mondo dell’arte, nella forma più pura dell’esaltazione della Bellezza.”

Un festival diviso in categorie: la sezione teatrale avrà tre anteprime nazionali (Una relazione per un’accademia; Who is the king; Divorzio alla romana) oltre a Il cigno nero e il cavaliere bianco, Come se foste a casa vostra, Donne tra palco e realtà, Cento, Convezioni poco convincenti. Inoltre vi saranno gli spettacoli a cura del Teatro “Magnifico Visbaal”.

Il Signor Rotpeter

Per la sezione musicale ci saranno: Fiorella Mannoia, Saverio Martucci, Enzo Avitabile, Notte Trap con Luchè, Tedua e Geolier, ma anche sezioni a cura del conservatorio “Nicola Sala” di Benevento come Orchestra tradizionale napoletana, Distanza, Symphonic Band e Cavalleria Rusticana. Dopo anni ritorna la sezione cinema dal titolo “Pellicole nel cassetto” in quanto verranno trasmessi film, mai proiettati in sala come Il tramite (con Maurizio Mattioli, Valerio Foglia Manzillo), Il signor Rotpeter (con Marina Confalone) e Caina (con Isa Danieli, Luisa Amatucci, Helmi Dridi, Gabriele Saurio).

La sezione danza sarà composta da: Skinters Crew, Amore, Galà di ginnastica ritmica, Seven.

La sezione libri ribattezzata “Piazze d’autore” avrà un evento sulla costituzione, Lia Levi, vincitrice Premio Strega della categoria giovani, con “Questa sera è già domani”; Claudio Cerasa con “Abbasso i tolleranti”; Paolo Giordano con “Divorare il cielo” e Helena Janeczek, vincitrice del Premio Strega 2018, con “La ragazza con la leica”.

Infine per la sezione “mostre & visite” ci sarà la Benebiennale, Un mare di pittura, Nei tempi e nei luoghi.

Autore: Marco D'Alessio

Condividi