Protomoteca del Campidoglio. Presentazione del Laboratorio Teatrale Integrato “P. Gabrielli”

  

Laboratorio Teatrale Integrato

Piero Gabrielli

Attività 2018

°

Si è svolta di recente – presso la Protomoteca del Campidoglio – la presentazione del documentario “Batte profondo il tamburo” regia Roberto Gandini riprese e montaggio Gian Luca Rame. Il video racconta le attività del Laboratorio Gabrielli nell’anno 2017 che si sono concluse con il flash mob sulla Piazza del Campidoglio il 14 dicembre 2017. L’evento è promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale

Tramite interviste fatte ai ragazzi che hanno frequentato i laboratori e immagini degli spettacoli e del flash mob, si vuole raccontare l’esperienza di integrazione che i ragazzi hanno vissuto e quello che è il loro pensiero e il loro rapporto con il futuro. Nel documentario si riflette anche sull’importanza del teatro nella crescita dei ragazzi e sull’utilità che se ne ricava, realizzando questi laboratori in orario curriculare. Il documentario “Batte profondo il tamburo”, nasce per volontà del Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli, per raccontare questa esperienza di integrazione, affinché questo approccio all’integrazione, possa ispirare la nascita e la crescita di realtà analoghe.Nel 2017 i Laboratori Gabrielli hanno coinvolto: 1530 ragazzi (di cui 462 con disabilità), 52 scuole, 99 docenti e 42 teatranti realizzando 1010 incontri laboratoriali e, a compimento dei percorsi laboratoriali, si realizzeranno circa 80 rappresentazioni teatrali, coinvolgendo circa 9000 spettatori.

Il Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli è un’attività promossa, finanziata e organizzata da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale, dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e dal Teatro di Roma; è un progetto che dalla sua nascita a oggi ha coinvolto 277.672 ragazzi di cui 83.940, 3.819 docenti e 770 teatranti.Il Laboratorio Gabrielli è una realtà che dal 1995 fa scuola sul tema dell’inclusione attraverso il teatro ed è stata fra le prime esperienze italiane nell’ambito del teatro sociale. Il rapporto creato con la scuola è tale che la maggioranza delle attività si svolgono all’interno degli orari curricolari, e in collaborazione con tutti i docenti. Il laboratorio è riuscito a mettere in pratica il principio di inclusione che da molti viene sbandierato come un vessillo, ma che spesso rimane tale.

 

___________________________________________________

Ufficio Stampa Teatro di Roma:

Amelia Realino tel. 06.684.000.308 I 345.4465117 e_ mail: ufficiostampa@teatrodiroma.net

___________________________________________________

Ufficio Stampa Laboratorio teatrale integrato Piero Gabrielli

Agenzia Maya Amenduni – @Comunicazione

Maya Amenduni+39 392 8157943
mayaamenduni@gmail.com

Autore: Redazionale

Condividi