Al Teatro India di Roma, Flavio Albanese in “Canto la storia dell’astuto Ulisse” (sino all’11 marzo)

  

Dal 9 all’11 marzo al Teatro India Roma

Canto la storia dell’astuto Ulisse

scritto e diretto da Flavio Albanese
con Flavio Albanese

Stella Addario, Loris Leoci
scene e sagome Lele Luzzati
animazioni ombre Federica Ferrari
collaborazione artistica Marinella Anaclerio
costumi realizzati dalla Sartoria del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa
fonica e luci Luna Mariotti

Produzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Teatro Gioco Vita, Compagnia del Sole

 

Nell’ambito delle proposte della rassegna Il Teatro fa grande, dal 9 all’11 marzo al Teatro India va in scena Canto la storia dell’astuto Ulisse nella rivisitazione di Flavio Albanese, il racconto avventuroso e ricco di scoperte dell’Odissea, che parte dalla fine della Guerra di Troia, segue le peripezie dell’eroe acheo nei lunghi anni di peregrinazione nel Mediterraneo, fino al ritorno ad Itaca. Un viaggio che diventa metafora del percorso che ognuno di noi compie dentro e fuori di sé durante la propria esistenza. Il filo della narrazione passa attraverso gli episodi e i personaggi più noti del poema di Omero le cui immagini sono suggerite dalle figure d’ombra create dagli elementi scenografici di Emanuele Luzzati realizzati da Teatro Gioco Vita. Un classico dedicato al pubblico più giovane a dimostrazione che la forza del mito, anche nel XXI secolo, è in grado di suggerire nuove chiavi di lettura sul nostro passato orientando il nostro futuro.

 

*Ufficio Stampa Teatro di Roma: Amelia Realino   tel. 06. 684 000 308 I 345.4465117

e_mail: ufficiostampa@teatrodiroma.net

Autore: Redazionale

Condividi