“Possessione demoniaca” di Alessio Nencioni, horror indipendente per cinefili trash

  

Possessione demoniaca, horror indipendente per cinefili trash

Una commedia horror autoprodotta a budget zero, capace però di divertire con le sue gags che strizzano l’occhio al trash e alla parodia, sulla falsariga di  Per favore, non mordermi sul collo e affiancandosi a pellicole contemporanee come Drag me to hell e Quella casa nel bosco, solo per citarne alcune. Possessione demoniaca regalerà anche delle piccole perle agli amanti del genere, con scene che difficilmente potranno dimenticare. Quindi, visto che il film è disponibile anche su youtube, non esistono scuse per non vederlo.

POSSESSIONE DEMONIACA

FILM INDIPENDENTE

Con un piede nella sperimentazione e l’altro in una pozza di sangue virulento, vi presentiamo un horror senza fronzoli, verboso e mordace, sempre animato da una grottesca ironia.

Regia e sceneggiatura: Alessio Nencioni

Assistente alla regia: Andrea Nardi, Filippo Ficozzi

Fotografia: Andrea Baccetti, Bruno Nencetti

Direttore di produzione: Tommaso Morgan Cecinati

Costumi: Sara Albertazzi, sarta e vestiarista di professione, laureata in costume per lo spettacolo

Operatrice: Caterina Franci

Fonico: Matteo Ficozzi

Consulente artistico: Dario Piampiani

Comunicazione: Antonella Chiarelli

Social media manager: Sara Fedeli

Logistica: Marco Carboncini, Gabriele Carboncini e Alessio Giannelli

Guardaroba: Maison Bizarre

Starring: Giacomo Dominici, Yana Proshkina, Mattia Aloi, Ivan Monti, Giulia Drovandi

Autore: Mattia Aloi

Condividi