Serra Yilmaz al Teatro di Rifredi, Firenze

  

TEATRO DI RIFREDI

mercoledì 20 dicembre ore 21:00
Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi Centro di Produzione
SOIRÉE DE VOS
due testi in prima italiana di Rémi De Vos tradotti da Angelo Savelli

PER TUTTA LA MIA VITA HO FATTO SOLO COSE CHE NON SAPEVO FARE
diretto e interpretato da Ciro Masella
OCCIDENTE
letto da Serra Yilmaz e Ciro Masella
diretti di Angelo Savelli

in collaborazione con l’Istituto Francese di Firenze

Serra Yilmaz

Al Teatro di Rifredi, mercoledì 20 dicembre alle ore 21:00, una serata dedicata al drammaturgo francese Rémi De Vos, uno dei più interessanti autori della nuova scena europea, di cui nella scorsa stagione Pupi e Fresedde ha portato in scena, per la prima volta in Italia, il delirante “Alpenstock”.

De Vos ha scritto testi scottanti sul declino dell’occidente, sui problemi del lavoro, sulla violenza razzista e omofoba e sulla disgregazione della coppia; temi sociali e politici da lui passati al setaccio dell’umorismo e del grottesco, dove la risata è una possibile soluzione. L’omaggio all’autore francese consiste nella lettura drammatizzata di due sue eccellenti opere mai rappresentate e tradotte per l’occasione da Angelo Savelli.

“Per tutta la mia vita ho fatto solo cose che non sapevo fare” -diretto e interpretato da Ciro Masella- è la storia di un uomo che beve tranquillamente una birra in un bar e viene aggredito, verbalmente ma con inaudita violenza, da uno sconosciuto. Una storia raccontata alla rovescia dalla vittima stessa, bloccato infine con le spalle al muro da un violento branco omofobo. In un’illusoria richiesta di “umanità” l’uomo sbobina, avanti e indietro, il nastro della propria vita per comprendere e far comprendere ai suoi aguzzini come sia stato possibile arrivare a un esito così fatale.

“Occidente” -letto da Serra Yilmaz e Ciro Masella diretti di Angelo Savelli- è una pièce nera, una paradossale danza macabra che mette in scena una coppia mostruosa e comica. Lei lo aspetta a casa e lui, come ogni sera, rientra ubriaco e le propina il racconto delle sue mediocri serate passate col suo amico Mohamed in bar di infimo ordine. In realtà ogni racconto non è che il pretesto per litigare con lei e sommergerla di insulti, dando il via ad un rituale che, per quanto volgare e violento, porta in sé i segni di una storia d’amore finita. Occidente: la terra dove tramonta il sole e dove anche la passione e i valori umani declinano nella notte.

Martedi 19 dicembre dalle ore 14.30 alle 17.30 presso l’Istituto Francese (Piazza Ognissanti 2), Remi de Vos incontrerà i docenti di francese delle scuole secondarie del primo e secondo grado. Dopo la presentazione di “Occidente” saranno letti alcuni brani di altre sue opere: “Débrayage”, “Trois ruptures” e “Toute ma vie j’ai fait des choses que je ne savais pas faire”. L’incontro sarà animato dalla Prof.ssa Véronique Bouteille, insegnante presso il Liceo francese Victor Hugo, certificata per l’insegnamento del teatro e da Florence Bonnand, addetta alla cooperazione per il francese presso l’Istituto Francese.

PER INFORMAZIONI
055/422.03.61 – www.toscanateatro.it
PREZZI
Ingresso intero € 16,00 – ridotto € 14,00
PREVENDITA
Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato (ore 16:00 – 19:00) | biglietteria@toscanateatro.it
Box Office in tutti i punti del circuito e www.boxol.it | Il Teatro di Rifredi è un punto Box Office

Autore: Cristina Banchetti

Condividi