“Civiltà Perduta” di James Gray, nelle sale dal 22 giugno

 

Civiltà Perduta: arriva nelle sale italiane l’incredibile storia dell’esploratore Percy Fawcett

Diretto da James Gray, con Charlie Hunnam, Robert Pattinson, Sienna Miller e Tom Holland

Robert Pattinson in “Civiltà Perduta”

Dopo aver conquistato il pubblico del Festival di Berlino, arriva nelle sale italiane Civiltà Perduta, l’incredibile storia, basata su fatti realmente accaduti, dell’esploratore Percy Fawcett, che negli anni ’20 scomparve durante il suo avventuroso viaggio alla ricerca di una misteriosa e antica città nel cuore delle giungle amazzoniche.

Tratto dal bestseller di David Grann Civiltà perduta. Alla ricerca della città di Z, edito in Italia da Corbaccio, il film è stato adattato per lo schermo e diretto da James Gray (Little Odessa, Two Lovers, C’era una volta a New York) che ha riunito un cast d’eccezione formato da Charlie Hunnam (King Arthur, Sons of Anarchy), Robert Pattinson (Twilight, Bel Ami) e Sienna Miller (American Sniper, La legge della notte), affiancato dal giovane talento di Tom Holland (Captain America, Spider-Man: Homecoming).

La storia di un sogno che si trasforma in ossessione, quella di un uomo che affronta avversità inimmaginabili, lo scetticismo della comunità scientifica, spaventosi tradimenti e anni di lontananza dalla propria famiglia. Un’ossessione alimentata dalla passione, che cambierà per sempre la vita di questo coraggioso esploratore…spintosi forse troppo oltre i limiti del consentito e del conosciuto. Civiltà Perduta sarà distribuito a partire dal 22 giugno da Eagle Pictures e Leone Film Group.

La storia

1925, il leggendario esploratore britannico Percy Fawcett si avventura in Amazzonia, alla ricerca di un’antica civiltà, lo splendente regno di El Dorado, con lo scopo di fare una delle scoperte più importanti della storia. Dopo aver catturato l’attenzione di milioni di persone in tutto il mondo, Fawcett s’imbarca insieme al figlio, determinato a provare che quest’antica civiltà, da lui rinominata Z, esiste. Ma la spedizione scompare poi nel nulla …

www.cinquequotidiano.it

Autore: admin

Condividi