Teatro Eliseo, Roma – 4 milioni di euro per la gestione Barbareschi: è polemica

 

La “buona stella”?



4 MILIONI DI EURO AL TEATRO ELISEO


Teatro Eliseo esterno.JPG

Plausibili polemiche per una norma “ad personam”

°°°°

Scoppia di nuovo lo scontro sui fondi per il teatro Eliseo diretto da Luca Barbareschi, dopo l’emendamento approvato in commissione Bilancio. Per le associazioni di settore si tratta di “un privilegio ingiustificato”.
Quattro milioni nella manovra per finanziare il Teatro Eliseo di Roma diretto da Luca Barbareschi. Scoppia di nuovo lo scontro sui fondi per il teatro della Capitale.

Come  già successo in passato è spuntato un emendamento che raddoppia le risorse per il teatro diretto dal noto attore ed exparlamentare di Forza Italia. È quanto accaduto in commissione Bilancio alla Camera, dove un emendamento contenuto nei testi di due parlamentari, uno di Forza Italia e l’altro del PD, ha portato a 4 milioni i fondi per l’Eliseo.

Sull’emendamento in questione, il Governo aveva espresso parere negativo, tramite il parere negativo del viceministro dell’Economia, Enrico Morando.


Le polemiche: “Norma ad personam”

Subito dopo l’approvazione dell’emendamento salva-Barbareschi, sono partite le prese di posizioni contrarie a una norma che viene definita “ad personam”, volta a finanziare “impropriamente” un teatro.

Le principali associazioni di settore, tra cui l’Agis rappresentata da Carlo Fontana, così come Filippo Fonsatti della Federazione dello Spettacolo dal Vivo, hanno espresso molte riserve sul provvedimento, polemizzando contro i continuti tagli ai fondi destinati ai teatri e allo spettacolo, chiedendone un aumento complessivo delle risorse anche al fine di non far apparire l’approvazione dell’emendamento odierno come un privilegio ingiustificato.

Da tempo, la questione dei fondi al Teatro Eliseo è al centro di molte polemiche. Ciò è dovuto alla seguente ragione: il teatro diretto da Barbareschi, oltre a godere come molti alti teatri delle risorse provenienti dal fondo Fus (Fondo unico dello spettacolo), vede assegnarsi in questo modo 4 milioni di euro extra.

Finanziamento, peraltro, stanziato dal Milleproroghe per i teatri delle aree terremotate, come fanno notare in molti in queste ore sui social e sul web. Eppure adesso, i due parlamentari del PD e di Forza Italia che hanno proposto l’emendamento (poi approvato) hanno chiesto di utilizzare quelle risorse per l’Eliseo di Roma di Barbareschi.

 

*fanpage.it

Autore: admin

Condividi