Da “Sipario”- Concorso Autori Italiani (Fondazione C. Terron). Scadenza del 30 maggio

 

Sinergie

“SIPARIO”, CONCORSO AUTORI ITALIANI


Il 30 maggio, scade la domanda  di partecicazione alla iniziativa promossa dalla Fondazione Teatro Italiano Carlo Terron con la rivista Sipario e il Portale Sipario.it


°°°°
Si ricorda agli Autori che dovranno inviare entro il 30 maggio 2017 testi inediti, a tema libero, per una o più delle seguenti categorie (un autore può partecipare contemporaneamente anche a due o tre sezioni con una sola opera per sezione):
1) Monologhi
2) Opere a due personaggi
3) Opere a tre o più personaggi
Tutte le opere dovranno avere una durata minima di 60 minuti.

L’autore partecipante dovrà inviare tre copie cartacee di ogni testo accompagnate da un CD (per eventuale pubblicazione sia sul Portale www.sipario.it sia sulla rivista “Sipario”) alla sede centrale di Sipario, in via Rosales 3, 20124 Milano, affinché siano sottoposte al giudizio della Commissione di Lettura; dovrà inoltre inviare a rivista@sipario.it copia digitale (doc) del testo/testi che intende mettere in gara unitamente al proprio curriculum vitae e alla ricevuta del versamento della quota di iscrizione.

La Commissione di Lettura è presieduta da Mario Mattia Giorgetti, direttore di Sipario, ed è composta da: un critico teatrale, un regista di teatro, un attore, un drammaturgo.
La proclamazione dei vincitori (primo, secondo e terzo classificato per ogni sezione, più segnalazioni speciali) avverrà entro fine novembre 2017.

Il vincitore di ogni sezione del Concorso vedrà pubblicato il suo testo sul mensile “Sipario” e sul Portale Sipario.it. Ogni opera pubblicata sarà tutelata dal copyright di “Sipario” e promossa in campo europeo tramite le riviste disponibili appartenenti all’URTE (Unione Riviste Teatro Europee), di cui “Sipario”è il capofila. I testi vincitori saranno oggetto di letture pubbliche affidate ad attori professionisti al fine di intensificare la promozione delle opere scelte.
Tutti gli Organismi di produzione riconosciuti dal Ministero Beni e Attività Culturali che metteranno in scena un’ opera vincitrice per almeno venti repliche riceveranno un premio in pubblicità di 20.000 euro da utilizzare sui media aderenti al Progetto “Autori Italiani”.

La quota di iscrizione al Concorso è di € 30,00 per ogni opera messa in gara (nel caso un autore decida di partecipare con un’opera per ogni sezione dovrà versare € 90,00) a favore della Fondazione Teatro Italiano Carlo Terron no profit, per diritti di segreteria, corrispondenza e varie.
Le quote di iscrizione possono essere versate tramite tramite bonifico bancario presso Banca Popolare di Milano, agenzia 19, c/c 15499, IBAN: IT49Z0558401619000000015499.
Ultima modifica il Mercoledì, 22 Marzo 2017 22:12

Autore: admin

Condividi