Claudio CAMERINI – “Divagazioni d’Arte”: tra parole e immagini (al Caffè Letterario Mameli27, Roma)

 

Attualità culturale

 

 

“DIVAGAZIONI D’ARTE”: ROMA E NON SOLO, TRA PAROLE E IMMAGINI

Il 25 marzo premiazione dei vincitori del II Concorso di poesia, narrativa e fotografia. Una nuova sezione per la foto-poesia – Al Caffè Letterario Mameli27, Roma

°°°°

«Far risorgere proprio nei luoghi che hanno visto germogliare gli ideali della nostra Repubblica, quel flusso artistico e culturale degno della nostra Capitale». Così lo staff del Caffè Letterario Mameli27 sintetizzava, nel 2014, la mission e il traguardo del locale in procinto di essere inaugurato nel leggendario cuore di Trastevere, tra la piazza così irregolare di S. Cosimato e la salita tortuosa di via Goffredo Mameli a inoltrarsi su per il Gianicolo.

Il Mameli 27 è ormai da quasi tre anni centro attivo di scambio culturale e di spettacolo: all’attività di libreria (acquisto, prestito, lettura) e di ascolto di dischi storici in vinile, si sono ben presto aggiunte serate di folk-blues e jam session sui cantautori italiani tra i quali Guccini, Tenco, Rino Gaetano, De André, Gaber, De Gregori. Senza contare omaggi ai grandi rappresentanti della musica internazionale come Bob Dylan, Michael Jackson, Prince, David Bowie a molti altri. Una ricca offerta, inoltre, di reading poetici, concerti, seminari, laboratori artistici (scrittura, teatro, fotografia, pittura), visite guidate alla riscoperta del patrimonio monumentale e paesaggistico, tentazioni eno-gastronomiche alle quali è difficile resistere.

Nel corso della settimana, le serate-evento vedono alternarsi presentazioni di libri e piano bar, poesia e blues, vino e teatro. Il prossimo appuntamento è per venerdì 24 marzo con i Folk Sailors (Mario Renna, Francesco Rinaldi, Daniele Falvo) e lo show Tre marinai, rilettura di canzoni popolari del Sud dell’Italia nonché irlandesi, inglesi, americane (24 marzo).

L’evento da non perdere del mese è anche la finale del II Concorso Letterario e Fotografico “Divagazioni d’Arte”, la cui premiazione si celebra il pomeriggio di sabato 25 marzo, dalle 17.00 in poi.

All’evento sono stati invitati a partecipare, come suggeriscono gli organizzatori, «poeti, narratori e fotografi, a misurarsi sia sulla città di Roma sia su temi liberi, con opere anche in vernacolo romanesco». Una volta concluso il lavoro di coordinamento, curato da Veruska Vertuani, Giovanni Mura e Maurizio Salese, gli elaborati pervenuti sono stati inviati alle giurie presiedute da Cinzia Baldazzi (letteratura) e Tony Gentile (fotografia).

Per quanto concerne i primi premi, i giurati hanno dichiarato vincitori: poesia a tema libero, Valerio Di Paolo (sez. maggiorenni) e Alessandro Tassinari (sez. minorenni); poesia su Roma, Alessandra Costanzo; vernacolo romanesco, Paola Bianchi; narrativa, Cristina Prina; fotografia, Marco Rastelli (tema libero) e Marco Ermili (su Roma); foto-poesia, Giuseppe Guidolin.


I testi vincitori e meritevoli sono stati quindi raccolti nella silloge edita da Luna Nera, con la copertina occupata dall’acquerello La Fontana del Prigione dell’artista romana Valeria Fotia, ispirato a un particolare del monumento a pochi metri dal Caffè Letterario. Riguardo alle foto selezionate, ordinate in una mostra, sarà possibile ammirarle per un periodo di tempo a partire dal giorno della cerimonia.

E se nel 2016 il contributo era stato devoluto a uno sportello anti-violenza, parte del ricavato della presente edizione (le quote di iscrizione e la vendita delle antologie) sarà dedicato alla ricostruzione di una piccola azienda agricola di Illica danneggiata dal sisma del 24 agosto scorso.

Collaboratore “storico” del Mameli27, vera e propria “colonna sonora” del locale nel senso letterale dei termini, il M° Roberto Petruccio sarà al pianoforte per imbastire un tessuto musicale ai testi recitati dagli attori Sarah Mataloni e Giovanni Alfieri.

L’augurio di tutti è di replicare la pacifica invasione di Divagazioni 2016: quel giorno, il caffè letterario restituì un colpo d’occhio di alto impatto emotivo riempiendosi fino all’ultimo angolo, con le persone sedute su poltroncine e divani o assiepate lungo le pareti coperte da scaffali di libri nuovi e usati, quadri, fotografie, long playing e 45 giri d’epoca in vinile. Il Mameli27, insomma, nella doppia veste di “casa” di performance di nicchia e, allo stesso tempo, promotore di eventi dalla grande eco partecipativa.

Subito dopo “Divagazioni d’Arte”, la settimana prosegue intensa. La presentazione di Mi si scusi il paragone di Daniele Sidonio, libro dedicato al rapporto tra canzone d’autore e letteratura, chiamerà gli ospiti a viaggiare musicalmente da Guccini a Caparezza (29 marzo). Il labirintico spazio, con la grande sala dal soffitto incurvato a mattoncini, terrà poi a battesimo la neonata band Saturn’s Children, con una serie di cover dei Beatles e dei Rolling Stones (6 aprile). Ancora un libro con Perdonami se sono felice di Simona Carlodalatri (7 aprile), quindi i Toledo Unplugged, band jazz-funk-latin-blues in un tributo rigorosamente acustico a Pino Daniele (8 aprile).

Infine, un overlook da qui al 5 maggio, quando il Mameli27 organizzerà una serata-tributo all’immenso Chuck Berry, scomparso in questi giorni dopo aver trascorso una vita a regalare preziose perle chiamate blues e rock&roll.

 

Caffè Letterario “Mameli27”

via Goffredo Mameli, 27 – Roma

 

Info alla pagina Facebook del Caffè Letterario.

Tel. 328 6103675 / 06 89018978.

 


 

“DIVAGAZIONI D’ARTE” – II EDIZIONE

I RISULTATI



SEZIONE A

POESIA A TEMA LIBERO

 

SOTTOSEZIONE MAGGIORENNI

25 ottobre 2010 (in ricordo di mio padre) – Valerio Di Paolo PRIMO CLASSIFICATO

Forse è allora che accade – Rosetta Sacchi SECONDO CLASSIFICATO

Che forma ha la mia paura? – Lucia Canto TERZO CLASSIFICATO

Dietro l’orizzonte – Anna Maria Colanera MENZIONE DI ONORE

14 settembre 1975 – Pina Veroli MENZIONE DI ONORE

Nella terra dei confini – Fernando Della Posta MENZIONE DI ONORE

Mentre incede la notte – Manuela Magi MENZIONE DI MERITO

Come un’infezione – Roberto Massaro MENZIONE DI MERITO

Ho lasciato un sogno caldo – Franca Donà MENZIONE DI MERITO

 

SOTTOSEZIONE MINORENNI

L’ultimo petalo iracheno – Alessandro Tassinari PRIMO CLASSIFICATO

Moto perpetuo – Susanna Anghileri SECONDO CLASSIFICATO

Dolce avido scippatore – Melissa Storchi TERZO CLASSIFICATO

 

 

SEZIONE B

POESIA A TEMA MAGGIORENNI

Via Frattina – Alessandra Costanzo PRIMO CLASSIFICATO

Quartiere S. Lorenzo – Fernando Della Posta SECONDO CLASSIFICATO

Quanto sei bella Roma – Anna Maria Felici TERZO CLASSIFICATO

 

 

SEZIONE C

POESIA IN VERNACOLO

La cioccolata – Paola Bianchi PRIMO CLASSIFICATO

‘na crepa ner core – Marco Managò SECONDO CLASSIFICATO

Sarva la vita – Roberto Piperno TERZO CLASSIFICATO

 

 

SEZIONE D

NARRATIVA MAGGIORENNI

Abbracciarsi, tra le ordinate mutande – Cristina Prina PRIMO CLASSIFICATO

L’annacata – Pietro Garuccio SECONDO CLASSIFICATO

Emozioni – Umberto Di Pietro TERZO CLASSIFICATO

 

 

SEZIONE FOTOGRAFIA

FOTO A TEMA LIBERO

Magnetismo – Marco Rastelli PRIMO CLASSIFICATO

Come una madre – Mariateresa Marrese SECONDO CLASSIFICATO

Lacrime incendiate d’amore – Ilenia Ardone TERZO CLASSIFICATO

La vita e il suo tempo – Massimiliano Rustignoli MENZIONE DI ONORE

Sulle ali del vento – Stefania Garavagno MENZIONE DI MERITO

 

FOTO A TEMA “LA CITTA’ DI ROMA”

Cupolone de sera – Marco Ermili PRIMO CLASSIFICATO

Vacanze romane – Emanuela Mei SECONDO CLASSIFICATO

Piscina mirabilis – Cristiana Ceteroni TERZO CLASSIFICATO

Acquarello romano – Fabio Caricchia MENZIONE DI ONORE

Q.XXXII_EURopa – Clara Abati MENZIONE DI MERITO

 

 

SEZIONE FOTOPOESIA

Flares – Giuseppe Guidolin PRIMO CLASSIFICATO

La cruna dell’ago – Serenella Magri SECONDO CLASSIFICATO

Ajar (uomo che fuma) – Elisabetta Mattioli TERZO CLASSIFICATO

Autunno sul Reno – Chloy Vladimis MENZIONE DI ONORE

Onde imperfette – Antonella Pericolini MENZIONE DI MERITO

Autore: admin

Condividi