Dorme sulla collina- Carrie Fisher, attrice (principassa Leia nella saga di “Guerre Stellari”)

 

Dorme sulla collina

 

 

CARRIE FISHER

Attrice

***

Carrie  non ce l’ha fatta. L’attrice, indimenticabile Principessa Leia della saga di Star Wars, è morta oggi a seguito dell’infarto che l’aveva colpita quattro giorni fa mentre si trovava su un volo diretto da Londra a Los Angeles.
Aveva 60 anni.

L’annuncio della morte, avvenuta in un ospedale di Los Angeles, è stato dato dal portavoce della famiglia: “E’ con profondissima tristezza che Billie Lourd conferma che la sua amata madre Carrie Fisher è morta alle 8.55 di questa mattina. Era amata dal mondo e mancherà a tutti. Tutta la nostra famiglia vi ringrazia per i vostri pensieri e le vostre preghiere”.

Carrie Fisher era nata a Los Angeles, il 21 ottobre del 1956, figlia del cantante Eddie Fisher e della celebre attrice Debbie Reynolds. Ha 20 anni quando riceve l’opportunità di entrare nella storia del cinema con un personaggio destinato a restare indimenticato: la Principessa Leia Organa di Guerre Stellari. La ritroveremo nel 1981 ne L’Impero colpisce ancora e, nel 1983, ne Il ritorno dello Jedi .

Nonostante il successo, la fine degli anni 70 non fu un momento semplice per lei: il disturbo bipolare che le era stato la trascinò nella dipendenza da alcool e droghe, e nel 1980 rischiò di essere licenziata in tronco durante la lavorazione de TheBlues Brothers, in cui interpretava la donna a cui Johh Belushi ha spezzato il cuore.

Sempre negli anni 80 Carrie Fisher lavora con un altro Belushi, Jim. Il film è L’uomo con la scarpa rossa, seguito da Hannah e le sue sorelle di Woody Allen e Donne e amazzoni sulla Luna.

L’attrice chiuse il decennio recitando in Harry ti presento Sally e negli anni 90 lavorò di rado, limitandosi a film di puro intrattenimento come Scappatella con il morto e Austin Powers: il controspione. Stesso dicasi per gli anni 2000, in cui preferisce legare il proprio nome a grosse produzioni hollywoodiane, ricoprendo però piccoli ruoli. In questo periodo, la Fisher affianca alla recitazione l’attività di editor di sceneggiature cinematografiche.

Tra i film di cui le sono stati affidati i copioni ce ne sono alcuni decisamente importanti: Hook – Capitan Uncino, Arma letale 3, Sister Act, Kate & Leopold e perfino Star Wars Episodio I: La Minaccia Fantasma, Star Wars Episodio II: Attacco dei Cloni e Star Wars Episiodio III: La vendetta dei Sith.

Nel 2015, dopo 32 anni, la ritroviamo nel ruolo di Leia in Star Wars Episodio VII: Il Risveglio della Forza
Carrie Fisher è stata sposata con il cantante Paul Simon e legata sentimentalmente a Dan Aykroyd. (ansa\mediaset)

Autore: admin

Condividi