Teatro India, Roma- Dal 9 novembre, 28 battiti” scritto e diretto da R. Scarpetti

 

Teatro India Roma

presenta

28 BATTITI

scritto e diretto da Roberto Scarpetti

con Giuseppe Sartori
video Luca Brinchi e Daniele Spanò

Produzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale

dal 9 al 20 novembre

****

Dal 9 al 20 novembre al Teatro India debutta in prima nazionale 28 battiti, discesa agli inferi di un campione che ricorre al doping nello spettacolo scritto e diretto da Roberto Scarpetti, con protagonista Giuseppe Sartori, accompagnato dalle installazioni video di Luca Brinchi e Daniele Spanò, una produzione Teatro di Roma. In un mondo come quello attuale in cui il successo è il valore fondamentale al quale si aspira, prendendo spunto da Alex Schwazer, campione olimpico squalificato per doping, e costruendo dalla sua vicenda una storia di finzione, 28 battiti racconta il percorso inverso di un atleta che interviene sul proprio corpo e sul proprio talento con il doping.

Al centro della storia non c’è il fatto di cronaca, ma solo il personaggio: un atleta, un campione che ha vinto le Olimpiadi e ha distrutto la sua vita, ricorrendo al doping. Così, ispirandosi alla figura dell’atleta italiano vincitore della medaglia d’oro nella marcia alle Olimpiadi di Pechino nel 2008, Roberto Scarpetti porta in scena il rifiuto della fama come unico mezzo per ottenere il vero appagamento, la conoscenza di se stessi, l’autentica realizzazione della propria indole.

 

-Ufficio Stampa Teatro di Roma:

Amelia Realino

tel. 06. 684 000 308 I 345.4465117

Autore: admin

Condividi