Inserimento non valido

Cinema    Recensioni brevi

 

 

DUE FILM RECENTI

 

La verità sta in cielo

La verità sta in cielo

Regia di Roberto Faenza

Interpreti
Riccardo Scamarcio, Maya Sansa, Greta Scarano, Valentina Lodovini, Shel Shapiro, Luciano Roffi, Tommaso Lazotti, Alessandro Bertolucci, Giacomo Gonnella, Alberto Cracco. Prod.Italia 2016

Emanuela Orlandi, figlia quindicenne di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia, scomparve il 2 giugno 1983 mentre stava ritornando a casa, in Vaticano, da una lezione di musica. Ne nacque un’inchiesta giudiziaria, chiusa solo recentemente, che ha percorso nel tempo numerose ipotesi senza arrivare a una precisa conclusione.

Si è parlato di collegamenti con l’attentato a Giovanni Paolo II (13 maggio 1981), legami con lo scandalo IOR e il caso Calvi, relazioni con la Banda della Magliana, pedofilia. Per realizzare La verità sta in cielo Roberto Faenza ha scelto l’intervista rilasciata da Sabrina Minardi, ex-moglie del calciatore della Lazio Bruno Giordano e amante, tra la primavera del 1982 e il novembre del 1984, di Enrico De Pedis (1954 – 1990), uno degli uomini di punta della Banda della Magliana. Secondo quanto detto dalla donna si sarebbe trattato di un rapimento organizzato per fare pressione sul Vaticano, in particolare su Paul Marcinkus (1922 – 2006), presidente dell’Istituto per le Opere di Religione (IOR), al fine di riavere indietro i soldi che la criminalità organizzata aveva dato al Vaticano tramite il banchiere Roberto Calvi (1920 – 1982).

All’impianto di base che nasce da questa intervista il regista aggiunge varie ipotesi che riguardano il coinvolgimento di apparati dello Stato in vicende più o meno collegate alla scomparsa della giovane. In altre parole è il classico esempio di cinema – inchiesta, più vicino ad un servizio televisivo che non ad una narrazione filmica vera e propria. Ne risulta un film polemico senza vere dimostrazioni, una storia a tesi a cui manca un apparato probatorio degno di questo nome

Autore: admin

Condividi