Si gira…”Un musulmano a Roma”, regia di Luisa Mariani, sceneggiatura di E. De Dominicis

Si gira…

 

 

UN MUSULMANO A ROMA

Moschea di Roma 30.jpg

Regia di Luisa Mariani. Sceneggiatura di Ennio De Dominicis

****

“Un Musulmano a Roma” (parafrasando il titolo del celeberrimo “Un americano a Roma”) intende mostrare la quotidianetà di un marocchino musulmano che vive da oltre vent’anni a Roma, focalizzandone identità, conuetudini, quotidiani ostacoli, sorrisi, disagi.

Nella foto, uno scorcio della Moschea romana in cui ha luogo, ogni anno, la Festa del montone, l’Eid AlAdha, memoria del sacrificio di Abramo con il figlio: Isacco, secondo la Bibbia, Ismaele, secondo il Corano.

Il cortometraggio fa parte di un progetto della MEDIAPLEX ITALIA S.R.L.U -nato nel 2015 ed ancora in corso di realizzazione. Si sviluppa attraverso altri tre cortometraggi che registrano poeticamente le varie sfaccettature della realtà attuale animata da singolari personaggi:

“Amin” narra la storia di un bambino marocchino che arriva in Italia e che per“colpa” delle leggi e dell’imperizia dei suoi genitori rischia di essere rimpatriato insieme alla madre entrata con lui illegalmente in Italia. Sceneggiatura di Ennio De Dominicis. Regia: Vincenzo Lauria

“Danzare l’arancia” prende spunto da un sonetto di Rilke per ripercorrere l’affanno e la gioia creativa di una coreografa ossessionata da quel sonetto. Protagonista Sandra Fuciarelli. Regia: Fabiana Piscitelli

“Nel letto di mia madre”, con ironia, racconta la storia vera di un’attrice che per vari problemi, anche di salute, non ottiene il successo sperato e che ripiegandosi investe tutta se stessa nell’unico vero amore della sua vita: sua madre.Sceneggiatura di Ennio De Dominicis e BeatriceSanavio Palme.Regia: Beatrice Palme Sanavio

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

Autore: admin

Condividi