Cori (Latina)- Si è conclusa l’ottava edizione di “Frammenti di attualità”

 

Cori (Latina)

Frammenti di attualità



SI E’ CONCLUSA L’OTTAVA EDIZIONE


In programma sino al settembre in Piazza Sant’Oliva

*****

A fine agosto è puntualmente tornato  ‘Frammenti di attualità’, rassegna giunta all’ottava edizione che ha l’obiettivo di affrontare temi del momento attraverso spettacoli teatrali seguiti da un dibattito. La manifestazione – che quest’anno ha ottenuto anche il patrocinio della Camera dei Deputati,  il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e un Premio di rappresentanza del Senato della Repubblica – è stata organizzata dall’Associazione Culturale ‘Il  Buonumore’, con il patrocinio e il contributo della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio, della  provincia di Latina, della XIII Comunità Montana dei Monti Lepini e Ausoni, della Camera  di Commercio di Latina e del comune di Cori. La rassegna si è svolta presso la suggestiva piazza rinascimentale di Sant’Oliva a Cori (Latina).

Le tre serata sono di ‘festa’  sono   state  coordinate  dal giornalista  Michele Cucuzza.

Il 28 agosto si è iniiato con l’atto unico di Anton Cechov ‘L’orso’, à diretto e interpretato da Paolo Gatti con Daniela Kofler e Pierre Bresolin. A seguire la tavola rotonda ‘Parità uomo/donna: impresa impossibile?’ alla quale partecipavano Tiziana Chiappelli, antropologa e ricercatrice presso l’Università di Firenze; Paolo Ercolani, filosofo e docente dell’Università di Urbino;  Pietro Lucisano, professore ordinario di Pedagogia Sperimentale presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma; Luisa De Vita, ricercatrice in Sociologica Economica presso l’Università  ‘La Sapienza’ di Roma.

Il 30 agosto è stato proposto ‘Amicizia’, recital di poesie e canzoni interpretate da Paolo Gatti con l’accompagnamento musicale del pianista Simone Martino a cui farà seguito il dibattito ‘Amicizia: è davvero un tesoro?’ al quale intervenivano la scrittrice Federica Brunini; l’autrice e scrittrice Carla Vistarini; Paolo Palmeri, professore ordinario dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma, già titolare della cattedra di Antropologia dello Sviluppo; la scrittrice Maria Paola Colombo.

La rassegna si p poi conclusa  con la rappresentazione dell’atto unico di Peppino De Filippo ‘Spacca il centesimo’ diretto e interpretato da Paolo Gatti con  Pierre Bresolin, Alessandra Cosimato, Andrea Venditti e Fabrizio Caiazzo. Alla quale ha fatto seguito dalla tavola rotonda ‘Fare economia: è ancora possibile?’ alla presenza di Giuseppe Di Taranto, professore ordinario di Storia dell’Economia e dell’Impresa presso la Luiss di Roma; Gianluca Timpone, tributarista; Secondo Scanavino, presidente nazionale CIA (Confederazione Italiana Agricoltori); Antonio Cajelli, educatore finanziario indipendente.


Ufficio Stampa a cura di   Emanuela Dolci   cell. 338.6664262

Autore: admin

Condividi