Cinema Fiamma, Roma- Dal 25 agosto proiezioni del docufilm “Mia madre fa l’attrice” di M. Balsamo

 

 

Cinema d’estate



MIA MADRE FA L’ ATTRICE

 

Un docu-film (pluripremiato) di Mario Balsamo

****

Da stasera, 25 agosto, al cinema Fiamma di Roma, il nuovo docu-film di Mario Balsamo “Mia madre fa l’attrice”. Autore/ regista di cui si ricorda il successo ” Noi non siamo come James Bond” premio della giuria del Torino Film Festival 2012.

Domani, venerdì 26 agosto alle ore 20,30, a presentare e ad  incontrare il pubblico del cinema Fiamma ci  saranno Mario Balsamo insieme a Carlo Verdone (nel film  con un’amichevole partecipazione) e il critico cinematografico  Fabio Ferzetti, che coordinerà la  serata.

Film di nicchia pluripremiato “MIa madre fa l’attrice”:  Nastro d’argento 2016 a Silvana Stefanini come migliore attrice protagonista , premio Bellaria film festival, premio Cinevasioni film festival presso la Dozza di Bologna.

****

Un altro premio a questo raffinato film, emozionante e divertente,  dal “Mantova Film Festival” che  si aggiunge al nastro d’argento 2016, assegnato Silvana Stefanini come migliore attrice protagonista,al  premio Bellaria Film Festival e al Premio Cinevasioni  Film Festival  presso la Dozza di Bologna.

Mario Balsamo, autore/  regista di cui si ricorda il successo ” Noi non siamo come James Bond” (premio della giuria del Torino Film Festival 2012), mercoledì 31 agosto, alle ore 20.30, incontrerà il pubblico del cinema Romano di Torino.       In sala sarà   presente,  per commentare il film, il regista Davide Ferrario. A condurre Emanuela Martini, direttrice artistica del Torino Film Festival.

 


Calendario definitivo delle proiezioni (dal 25 agosto)


Roma Cinema Fiamma 17:15 – 19:00 – 20:45 – 22:30
Milano Cinema Eliseo 15:00 – 16:50 – 18:40 – 20:30 – 22:30
Torino Cinema Romano 16:00 – 18:00 – 20:00 – 22:00
Bologna Cinema Odeon 16:30 – 18:45 – 21:00
Verona Arena Estiva  ore 21:15

Sabato 27 agosto ore 20:30, al cinema Eliseo di Milano, sarà presente Mario Balsamo in compagnia del critico cinematografico del ” Corriere della sera” Maurizio Porro.

Autore: admin

Condividi