Anna DI MAURO- Un emigrante esistenzialista (“Nonni avi….” al Teatro Piscator, Catania)


Lo spettatore accorto




UN EMIGRANTE ESISTENZIALISTA

Salvatore Motta

“Nonni avi….” di Salvatore Motta. Teatro Piscator- Catania

****

“ Molti emigrano per non morire di fame, altri per non essere ammazzati, ma c’è anche qualcuno che emigra per non morire dentro…”
Con queste parole si chiude il monologo “ Nonni avi, emigranti di mezzo” andato in scena allo storico  teatro “ E. Piscator ”  di Catania, nato nel 1972 come unica  avanguardia nel territorio; un  teatro di innovazione che ha ospitato realtà significative, dal mitico Living Teatre ad autori e testi  contemporanei dirompenti,  come questo testo di e con Salvatore Motta, andato in scena in Svizzera, Argentina, Colombia.

Il testo si sviluppa dal corpo e dalla voce dell’autore-attore asciutto, essenziale, puro, libero da artifici,  sincopato come un concerto  Jazz, fitto di immagini, canti, racconti popolari, sul filo di un’ironia che sorregge un impianto narrativo dove nostalgia e  sogno si alternano a squarci di vita reale di un emigrante per disperazione.

Nella performance  l’apparente  leggerezza della forma si sposa alla solidità del contenuto, in un crescendo evocativo  in cui i suoni e le voci del passato ci vengono incontro sul filo di una memoria che è sostanza e  segno, a fronte della nuova terra eletta dall’emigrante come sua dimora, per poi ritrovarsi  ancora in altre dimore, in un movimento traslato che è ricerca  del Sè  e dell’Altro.

Il tema della migrazione qui assume  toni originali, gradevolmente  fuor di retorica, ma non fuor di metafora. Il Lontano e il Vicino  qui si fronteggiano, si oppongono, si elidono in una dimensione meta-storica che sorprende piacevolmente lo spettatore in Catania come in altre nazioni, per la sua
freschezza e il dinamismo dell’esecuzione.

Domenica 12 Giugno al Teatro Coppola di Catania Salvatore Motta andrà in scena  altresì con  un testo ispirato alla Divina Commedia.

*****

“ Nonni avi, emigranti di mezzo”  di e con Salvatore Motta  Regia di Gianluca     e Salvatore Motta  Teatro “ E. Piscator “ di Catania

Autore: admin

Condividi